Bugatti La Voiture Noire avvistata durante i test

La Bugatti La Voiture Noire è l’auto nuova più costosa della storia, come dimostrano i 16,5 milioni di euro che il suo proprietario ha pagato per essa nel 2019. Tuttavia, il veicolo è ancora nelle mani del marchio ed oggi è ancora in fase di finalizzazione il suo sviluppo prima di essere consegnata al suo proprietario.

La Bugatti La Voiture Noire è stata avvistata pochi giorni fa sull’arteria pubblica di Molsheim

La Bugatti La Voiture Noire è stata avvistata pochi giorni fa sull’arteria pubblica di Molsheim, vicino allo stabilimento Bugatti, dove i dipendenti del marchio stanno effettuando la messa a punto. Il fotografo @jct_carphotography è colui che ha immortalato il veicolo. La presentazione finale del modello, che è stato inizialmente svelato al Salone di Ginevra 2019, è prevista per il prossimo 31 maggio.

In precedenza, Bugatti aveva esposto La Voiture Noire nel centro della città di Molsheim durante le vacanze di Natale. La Bugatti La Voiture Noire è stata presentata come una reinterpretazione del mitico Type 57 SC Atlantic. Ha un’estetica diversa rispetto al Chiron su cui si basa e con un motore da 1.500 cavalli e 1.600 Newton metro. È il noto W16 da 8,0 litri. In questa occasione Bugatti annuncia un consumo medio di 22 litri per 100 km.

La Voiture Noire fa parte della linea One Off di Bugatti, che si traduce in auto ad alte prestazioni prodotte in serie molto limitate. Vivi con la Bugatti Centodieci e la Bugatti Divo. Con una Chiron come base, la Bugatti La Voiture Noire si distingue per un frontale completamente ridisegnato con parti in fibra di carbonio che guadagna in lunghezza. Tuttavia, questo non è ciò che spicca di più dalla faccia del veicolo. Se guardi il tergicristallo, si trova nella parte centrale del vetro, proprio come nel vecchio modello, mentre il montante anteriore è integrato in esso.

Tutti questi dettagli che cercano di ricordare il Tipo 57 SC Atlantic non evitano la presenza di altri elementi attuali che sono assolutamente necessari, come le grandi prese d’aria attraverso le quali viene raffreddato il motore. Ci sono anche cerchi dal design aggressivo in una finitura bicolore, attraverso i quali le pinze dei freni blu e un posteriore in cui scompare il vetro. In esso abbiamo anche una striscia LED che attraversa la larghezza del veicolo, mentre un po ‘più in basso c’è un diffusore radicale e sei uscite di scarico.

Come abbiamo detto all’inizio, verrà prodotta solo questa unità Bugatti La Voiture Noire, che al momento della sua presentazione aveva già un proprietario. Non conosciamo la sua identità, ma sappiamo che ha pagato 11 milioni di euro – tasse separate, visto che con esse arriva a 16,5 – per avere nel suo garage una delle auto più esclusive della storia.

 

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.