in ,

Citroën Ami: l’intera gamma sarà protagonista a EICMA

Per il secondo anno consecutivo, l’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori di Milano (l’EICMA) ospita la Citroën Ami

Ami

Per il secondo anno consecutivo, l’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori di Milano (l’EICMA) ospita la Citroën Ami, ovvero il quadriciclo elettrico e accessibile a tutti del costruttore francese. Dall’8 al 13 novembre prossimi, nell’area Urban Mobility dello spazio Dueruote, è possibile apprezzare l’intera gamma, ovvero quella che comprende le Ami Cargo e la Ami Buggy.

In questo modo Citroën si conferma ancora una volta protagonista assoluta della mobilità urbana. Per il secondo anno consecutivo, il costruttore francese di casa Stellantis conferma quindi la propria partecipazione a EICMA, la celebre Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori in programma a Milano: parliamo della più importante rassegna espositiva mondiale di riferimento per le due ruote a motore dedicata a queste tematiche. La fiera si svolge a Milano Rho-Fiera dall’8 al 13 ottobre, in uno spazio di oltre 400 mq che dispone anche di una specifica area esterna di circa 1.800 mq dove provare i veicoli.

All’evento, pensato per coinvolgere gli appassionati di tutto il mondo, Citroën Ami sarà disponibile con tutta la gamma presso l’area Urban Mobility dello spazio Dueruote (padiglione 15, stand Q20). Ed è proprio qui che il pubblico presente all’evento potrà scoprire la Citroën Ami, una soluzione di mobilità completamente elettrica innovativa e accessibile a tutti. Il veicolo si può guidare a partire dai 14 anni, con l’unico vincolo di aver conseguito il certificato di idoneità patente AM. Capace di erogare zero emissioni di CO2, la piccola Ami permette l’accesso nelle zone a traffico limitato nei centri urbani e offre un’autonomia fino a 75 chilometri grazie ad una batteria da 5,5 kWh agli ioni di Litio che si può ricaricare nel giro di 3 ore con una presa elettrica standard da 220V mediante il cavo già disponibile a bordo.

Ami

L’evento segna anche l’esordio di una Citroën Ami particolare; la nuova My Ami Buggy

L’evento segna anche l’esordio nazionale della Citroën My Ami Buggy, la nuova e super-esclusiva versione di mobilità urbana che all’estero ha già fatto registrare un successo incredibile. Basti pensare che questa variante della Citroën Ami è stata prodotta in 50 esemplari numerati destinati al mercato francese che hanno registrato il sold out in poco meno di 18 minuti. Pensato per gli spiriti liberi e gli amanti delle attività all’aria aperta, questo specifico modello vanta un abitacolo aperto dotato di strutture tubolari metalliche in sostituzione delle portiere e cerchi color oro che la rendono accattivante. All’esterno cattura lo sguardo con le sue linee estrose e la particolare livrea color Khaki, mentre all’interno spiccano dettagli e accessori in giallo acido che richiamano la tonalità utilizzata per la carrozzeria.

I riflettori saranno anche puntati su Citroën My Ami Cargo, la soluzione che il costruttore francese ha voluto destinare alle nuove esigenze dei professionisti, adatta alle sempre più intense attività di consegna in contesti urbani o servizi simili, per i quali questo veicolo è stato appositamente creato. Accanto al sedile del conducente, infatti, spicca uno spazio di carico modulare che può essere utilizzato per trasportare, in tutta sicurezza, pacchi, posta e attrezzi.

Ami

Infine, nell’area esterna della Fiera, i visitatori possono effettuare anche alcuni test drive a bordo di Citroën Ami, apprezzando la guida fluida e silenziosa, oltre che la maneggevolezza e l’agilità. Nonostante le dimensioni esterne particolarmente compatte, l’abitacolo di Citroën Ami è sorprendentemente ampio, funzionale per due persone e luminoso, grazie alle grandi superfici vetrate e al tetto panoramico di serie. L’accesso a bordo è facilitato dalle ampie portiere, identiche sui due lati ma con apertura in direzione opposta, mentre i due sedili disposti in posizione sfalsata, assicurano una significativa e reale comodità agli occupanti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!