in

Citroen :dalla Mehari alla Lacoste

Citroen :dalla Mehari alla Lacoste
La Citroen Mehari era una specie di jeep alla francese: una strana auto a cielo aperto che ebbe breve vita. Ora a Parigi Citroen ha mostrato il prototipo di una nuova versione che si potrebbe definire in abito da sera, vale a dire una Mehari elegante e per certi versi anche lussuosa che non si sa quando e se verrà prodotta.

Si chiama Lacoste e non ha sportelli: si entra saltandoci dentro. Se verrà prodotta porterà un inedito motore a 3 cilindri di poco più di 1.2 cc.

Aperta? Apertissima, tant’è che i progettisti hanno previsto che, in caso di pioggia, si possono montare delle tendine protettive in plastica con un’operazione abbastanza rapida.
Citroen Lacoste è dotata di due posti, ma l’evoluzione della Mehari può avere anche una panchetta posteriore di fortuna, buona per farci sedere pure due adulti, disposti, in caso di pioggia, a saltare fuori per montare le tendine!

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!