in

DS Automobiles: “I touchscreen sono stupidi”

Il Capo del Design di DS vorrebbe rimuovere i touchscreen dalle proprie auto

Interni DS Automobiles

Stellantis possiede diversi marchi, uno dei quali è DS Automobiles. Precedentemente una designazione di modello Citroen, DS è diventata un marchio autonomo nel 2009. Pensala come una versione francese di Lexus. Prima che cominci l’attacco al produttore francese, permetteteci di condividere una dichiarazione fatta di recente dal capo progettista di DS. In una recente intervista con Autocar, Thierry Metroz ha definito “un po’ stupida” l’attuale tendenza di adottare sempre più display negli interni.

Il nostro obiettivo è eliminare tutti gli schermi nei nostri interni futuri“, ha affermato Metroz. “Il problema con lo schermo è che quando lo spegni, ti rimane solo una superficie nera rettangolare con tutte le impronte digitali. Non è molto sexy; non è molto lussuoso“.

Secondo Metroz, l’idea di coprire il cruscotto con schermi non è la sua filosofia. Invece, DS sta esaminando una nuova tecnologia che potrebbe potenzialmente sostituire gli schermi. Qualunque sia questa tecnologia, Metroz vuole che sia meno invasiva aggiungendo più serenità agli interni. “Ovviamente dobbiamo fornire le informazioni per l’automobilista“, ha detto Metroz. “È una grande sfida“.

Come cambieranno gli interni delle DS Automobiles?

Se qualcuno può farcela, sono i francesi. Mentre ci piace prendere in giro la qualità costruttiva francese, che è solo leggermente migliore della qualità costruttiva di Tesla, ha dato al mondo alcune cose interessanti relative alle auto.

Gli esempi includono lo stile stravagante, l’MPV, la trazione anteriore del mercato di massa, i motori turbo di piccola cilindrata e l’Alpine A110. Quest’ultima è l’unica valida alternativa alla Porsche 718 Cayman. E non dimentichiamoci del papà di tutte le auto francesi, la Bugatti Veyron.

Se riescono a far funzionare la Veyron, sicuramente possono sbarazzarsi dei fastidiosi touchscreen. In alcuni Paesi il marchio DS non esporta ancora i propri modelli. Un giorno, magari con la nuova tecnologia e ciò che andrà a sostituire i display potrebbe approdare in nuovi mercati come ad esempio quello degli Stati Uniti. Nel 2018 si vociferava che il marchio francese sarebbe tornato negli USA, ma questo era prima dell’acquisizione di Stellantis.

DS sta attualmente lavorando al lancio della sua nuovissima DS7, ma la sua prossima generazione di auto sarà ispirata dalla DS Aero Sports Lounge Concept presentata nel 2020. Stranamente, il DS7 ha ancora uno schermo, quindi Metroz non ha ancora vinto la sua battaglia.