in

Ferrari Daytona SP3: Amalgam la produrrà in scala 1:8

L’azienda britannica Amalgam, nota per produrre modellini di eccezionale qualità, sta lavorando su una riproduzione della Ferrari Daytona SP3

Ferrari Daytona SP3

Lego Technic le ha già dedicato una versione ad hoc. Presto la Ferrari Daytona SP3 sarà disponibile anche come modellino in scala 1:8 grazie ad Amalgam. La celebre azienda britannica, una vera e propria sicurezza tra gli appassionati del genere, si sta adoperando per aggiungere al suo vasto catalogo l’ultima esclusiva supercar prodotta a Maranello.

Ferrari Daytona SP3: la riproduzione di Amalgam

Ferrari Daytona SP3

Qualche ora fa, Amalgam ha condiviso i primi scatti di un prototipo che riprodurrà fin nei minimi particolari le caratteristiche estetiche della Daytona SP3. Ad esempio, lungo la zona frontale è presente una griglia inferiore con motivo a rete. Dell’abitacolo, invece, spicca il volante con la palette e i molteplici pulsanti.

La compagnia ha, peraltro, compiuto un eccellente lavoro in termini di motore, ricreando il V12 del rarissimo esemplare del Cavallino Rampante. Dei montanti di piccole dimensioni tengono il cofano aperto, mentre è possibile scorgere pure le varie barre verticali componenti il retro del bolide. Il prototipo ritratto nelle immagini qui condivise è stato completato da Amalgam a giugno e approvato dallo storico brand.

Ferrari Daytona SP3

Attualmente la società britannica è alle prese coi preparativi finali per la serie #1 di Ferrari Daytona SP3 in scala 1:8. L’imperativo è quello di rendere il miglior tributo a una vettura in grado di entrare fin da subito nelle grazie dei fan. Ogni singola componente va studiata e riportata con fedeltà. Solo allora Ferrari darà il suo personale benestare prima di intraprendere la messa in serie.

Ferrari Daytona SP3

Secondo la nota diramata dai portavoce ufficiali agli organi di informazione, Amalgam conta di realizzare una tiratura parecchio limitata. Si parla, infatti, di appena 199 unità, ciascuna di esse curata in maniera certosina. Si cercherà di avere la medesima maniacalità riposta dal team di meccanica, nella speranza di riscuotere il consenso popolare.

Fin qui non sono state fornite delucidazioni di sorta sui prezzi di listino. Come ben sapranno i clienti, non sono per nulla economici. A livello indicativo, coloro che fossero interessati dovrebbero mettere in preventivo una spesa di almeno 20 mila euro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!