Ferrari: il film biografico che mostrerà la crudezza delle corse degli anni ’50

Andrea Senatore Foto Autore
Il film sarà diretto da Michael Mann e avrà come attore principale Adam Driver
Adam Driver - Enzo Ferrari

Ferrari, il famoso marchio italiano di auto sportive, sarà il protagonista di un film biografico, che racconterà la vita e le sfide del suo fondatore, Enzo Ferrari. Il film sarà diretto da Michael Mann, noto per i suoi thriller d’azione come Heat e Collateral, e avrà come attore principale Adam Driver, che interpreterà il ruolo di Enzo Ferrari. Il film sarà basato sul libro “Enzo Ferrari: The Man, The Cars, The Races” di Brock Yates, e si concentrerà sul periodo tra il 1957 e il 1958, quando il cavallino rampante dovette affrontare la concorrenza di Maserati e la tragedia della Mille Miglia.

Il film, che vede protagonista Adam Driver nei panni di Enzo Ferrari, si concentra su tre mesi del 1957 che furono cruciali per il fondatore

Il film mostrerà la passione e la determinazione di Enzo Ferrari, che trasformò la sua piccola officina in una delle aziende più prestigiose e innovative del mondo dell’automobilismo. Il film mostrerà anche la crudezza e il pericolo delle corse degli anni ’50, quando i piloti rischiavano la vita ogni volta che si mettevano al volante.

Il film non nasconderà le scene di incidenti e di morte, che erano frequenti in quell’epoca, e che segnarono profondamente Enzo Ferrari. Il film mostrerà anche il lato umano e familiare del fondatore della casa automobilistica del cavallino rampante, che dovette bilanciare il suo amore per le auto con quello per la sua moglie Laura e per il suo figlio Dino.

Prima delle riprese, Mann ha chiesto al direttore della fotografia Erik Messerschmidt e alla sua troupe di studiare le riprese dell’incidente mortale del 1955 alla 24 Ore di Le Mans. La Mercedes-Benz di Pierre Levegh fu lanciata sulle tribune, uccidendo Levegh e quelli che si stima siano più di 80 spettatori nell’incidente di corsa più mortale della storia. Mann si recò poi a Guidizzolo, intervistando un testimone dell’incidente del 1957.

Enzo Ferrari

Il film è attualmente in fase di pre-produzione, e le riprese dovrebbero iniziare nel 2024, in Italia e in altri paesi europei. Il film sarà quindi un omaggio alla storia e al mito di Ferrari, che ha saputo creare auto leggendarie e emozionanti, e che ha influenzato la cultura e lo stile di vita di molte generazioni.