Ferrari: “Produrremo motori V12 finché non saranno banditi”

Andrea Senatore Foto Autore
Motori V12: Ferrari vuole continuarli a produrre fino a quanto sarà legale
Ferrari V12

Ferrari non rinuncerà tanto facilmente al suo motore V12. Il produttore automobilistico di Maranello afferma che continuerà a produrre questo motore fino a quando non sarà completamente bandito, se così sarà. Il motore V12 dunque non scomparirà presto dalla gamma della casa automobilistica del cavallino rampante come invece più di qualcuno ha temuto nei mesi scorsi. Ciò è dimostrato anche dal lancio del modello più recente con un motore di questo tipo, vale a dire il nuovo modello a 12Cilindri. Anche così, il nuovo modello non sarà l’ultima Ferrari con motore V12.

Motori V12: Ferrari vuole continuarli a produrre fino a quanto sarà legale

In un’intervista alla rivista australiana Car Expert, Emanuele Carando, direttore marketing della Ferrari, ha rilasciato una dichiarazione breve e concisa: “Continueremo a produrre motori V12 aspirati finché la legge non ce lo consentirà più”. Allo stesso tempo, Carando spera che le future norme per ridurre le emissioni di anidride carbonica consentiranno a produttori di nicchia come la Ferrari di sviluppare motori che funzionano con carburante sintetico.

Ferrari logo

Anche se queste dichiarazioni saranno accolte con entusiasmo sia dai fan del marchio che dagli appassionati di auto, la Ferrari prevede di vendere sempre meno vetture con motore termico puro nei prossimi anni. L’anno prossimo, infatti, la casa automobilistica di Maranello lancerà il suo primo modello elettrico. Entro il 2030, la Ferrari punta a che il 40 per cento delle sue vendite totali siano auto elettriche , un altro 40 per cento a modelli ibridi e il restante 20 per cento a modelli puramente termici.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: