in ,

Ford Mustang: ci sarà mai una variante elettrificata?

La nuova generazione dell’appena presentata Ford Mustang è stata presentata in abbinamento ad un singolo propulsore endotermico tradizionale

La nuova generazione dell’appena presentata Ford Mustang è stata presentata in abbinamento ad un singolo propulsore endotermico tradizionale. La nuova Mustang, appena rinnovata, dispone infatti di un nuovo potente motore a benzina V8 da 5,0 litri disposto sotto il cofano. Dov’è quindi la sua variante ibrida? Ford ha annullato lo sviluppo della versione elettrificata? Analizziamo le ultime informazioni sull’attesa Ford Mustang ibrida della quale al momento si hanno realmente poche informazioni.

La nuova Ford Mustang ha debuttato in accordo con novità piuttosto importanti. L’icona americana di settima generazione è quindi già realtà, con Ford che ha completamente rinnovato la sua popolare sportiva. Tuttavia, nonostante il fatto che tutti gli occhi siano stati concentrati su questi miglioramenti alla gamma Mustang e sull’impegno del marchio nei confronti della concorrenza, c’è qualcosa che non possiamo ignorare. Dov’è finita la Ford Mustang ibrida?

La nuova generazione della Mustang è stata presentata al pubblico con un potente motore a benzina. Se diamo un’occhiata sotto il cofano troveremo un nuovo motore a benzina V8 Gen IV da 5,0 litri che si distingue proprio per le sue prestazioni. Ford non ha confermato, al momento, quale sia la sua potenza, ma gli ultimi rapporti indicano che sarà di circa 500 cavalli.

Quindi una Ford Mustang ibrida arriverà mai sul mercato?

Una delle chiavi determinanti della sezione meccanica della nuova Mustang non è né più né meno che la possibilità di abbinare al suddetto propulsore un cambio manuale a sei rapporti. Nella gamma sarà offerto anche un cambio automatico a dieci rapporti. Mantenere in vita la trasmissione manuale è qualcosa per cui i sostenitori più tradizionalisti del costruttore americano hanno ringraziato il marchio.

D’altra parte, ha sorpreso che la nuova Mustang abbia debuttato con un solo motore a listino. A maggior ragione se guardiamo indietro e consultiamo l’intero processo che ha condotto allo sviluppo della settima generazione. Tempo fa, a marzo 2019, erano stati avvistati infatti i primi muletti di prova della Ford Mustang ibrida, condizione che ha confermato l’elettrificazione della coupé sportiva più venduta al mondo.

Ford Mustang Dark Horse

Purtroppo il tempo è passato, è stata presentata la nuova Mustang e la Ford non ha introdotto maggiori dettagli sull’attesa versione ibrida. Alla fine del 2021, una nuova fuga di notizie ha rivelato che i piani di Ford sono quelli di offrire due propulsori ibridi a bordo della nuova gamma Mustang. Sia il motore 2.3 EcoBoost che il motore V8 da 5.0 litri saranno elettrificati a un livello elevato. Ford ha infatti, di recente, premuto sull’acceleratore nel suo particolare processo di elettrificazione in Europa. Una domanda determinante che dobbiamo porci al riguardo è se (o meno) una versione ibrida della nuova Mustang si inserisca nella roadmap che l’azienda ha stabilito per la garanzia dei piani validi per il Vecchio Continente. Non è escluso, ma i rapporti recenti ci rendono piuttosto pessimisti.

Secondo il media specializzato Ford Authority, le due versioni ibride della nuova Ford Mustang sono state cancellate. Un’informazione emersa poco dopo assicurava inoltre che non ci saranno versioni a trazione integrale: la nuova Mustang è stata presentata infatti in una versione con sola trazione posteriore.

In ogni caso, e prima di chiudere completamente le porte ad una Mustang ibrida, è necessario attendere il debutto in territorio europeo della nuova generazione. Chissà, magari il Costruttore dell’Ovale Blu ci sorprenderà con un motore specifico per il nostro mercato. E se infine non esiste una versione ibrida, possiamo sottolineare con forza che la settima generazione della Mustang sarà l’ultima ad essere introdotta priva di ogni forma di elettrificazione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!