in ,

Ford Mustang Mach-E: in un solo anno, battute tutte le previsioni

La Ford Mustang Mach-E si è affermata come uno dei modelli elettrici più venduti negli Stati Uniti e anche da noi in Europa

La Ford Mustang Mach-E si è affermata come uno dei modelli elettrici più venduti negli Stati Uniti e anche da noi in Europa. La crossover sportiva, ed elettrica, del Costruttore dell’Ovale Blu accumula un nuovo record di produzione dopo un solo anno di vendita, avviandosi ora verso un obiettivo ancora più ambizioso.

La Ford Mustang Mach-E è già, ufficialmente, uno dei modelli più venduti del costruttore americano. Dall’apertura degli ordini, un anno fa, sono crollate le riserve dove viene venduto il crossover elettrico, un successo commerciale che si traduce in due chiavi possibili: dall’altra parte dell’Atlantico, ogni 10 auto elettriche vendute, ben 8 sono elettriche del marchio, mentre in Europa il confronto sale fino a 9.

Il suo design accattivante ha conquistato i clienti, gli stessi che hanno deciso di mettere da parte i veicoli a combustione tradizionale e puntare tutto sull’elettrico, facendo della Mustang Mach-E la loro scelta principale. La “pony car” elettrica introduce quindi un vero e proprio record, con oltre 150.000 unità prodotte in un anno nello stabilimento di Cuautitlán in Messico cioè l’unico polo produttivo di questo modello nei 22 Paesi in cui viene commercializzato.

La Ford Mustang Mach-E conquista per la sua sportività elettrica

Gli esperti commerciali di Ford stanno lavorando duramente per espandere i mercati in cui la Mustang Mach-E è presente ovvero attualmente in 15 Paesi, materializzando questa presenza per tutto il 2023 per aggiungerne almeno altri 37. Le più recenti che si sono aggiunte a questo set di Paesi sono la Nuova Zelanda, il Brasile e anche l’Argentina, cosa possibile grazie alla continua espansione dei reparti di stampaggio e assemblaggio lamiera, senza i quali non sarebbe stato possibile raggiungere queste cifre.

Ford Mustang Mach-E

Certo, la sfida per i responsabili di Ford va ben oltre, poiché il marchio si è preparato affinché entro la fine del prossimo anno la Ford Mustang Mach-E potrà essere uno dei modelli più venduti del costruttore, stimando la quota in almeno 600.000 unità secondo un dato che dovrebbe risultare in forte crescita durante la seconda parte di questo decennio, in cui conta di diventare il primo produttore di auto elettriche negli Stati Uniti, raggiungendo i due milioni di unità nel 2026. Una vera sfida, nonostante l’azienda fondata dall’iconico Henry Ford sia oggi il secondo marchio di auto elettriche più venduto negli Stati Uniti.

L’Ovale Blu punta alla sfida dei 2 milioni di auto elettriche entro il 2026

L’azienda ha compiuto un importante passo avanti in termini di elettrico, presentando di recente il nuovo Ford E-Tourneo Custom, un furgone per il trasporto passeggeri a zero emissioni. Ma il vero anno elettrico di Ford sarà il 2023, quando il marchio inizierà a presentare importanti novità che sta preparando, tra cui l’arrivo della variante elettrica della Puma. Il fortunato crossover metterà davvero le batterie, presentando in anteprima altri modelli inediti che si affiancheranno quindi all’apprezzata Ford Mustang Mach-E.

Looks like you have blocked notifications!