in

Geely ha lanciato il brand Galaxy: sette nuove auto ibride ed elettriche entro il 2025

Geely ha lanciato un nuovo sub brand di lusso denominato Galaxy, utile come vetrina dei suoi ultimi progressi tecnologici

Galaxy

Geely ha lanciato un nuovo sub brand di lusso denominato Galaxy, utile come vetrina dei suoi ultimi progressi tecnologici. Il nuovo brand Galaxy, descritto dal colosso cinese come un marchio necessario per mettere in pratica una “serie di prodotti elettrificati di fascia alta”, prevede di introdurre sul mercato sette nuove auto entro il 2025: quattro ibride a lungo raggio e tre veicoli elettrici.

Il primo di questi, il Galaxy L7, è un SUV ibrido plug-in la cui vendita è prevista già entro la prossima estate. Seguirà in autunno la berlina ibrida plug-in L6. Tutti i veicoli ibridi plug-in di Galaxy saranno basati sulla piattaforma E-CMA, ovvero la piattaforma che Geely ha sviluppato in collaborazione con Volvo e che è già alla base di modelli tra cui Lynk&Co 01, Polestar 2 e Volvo XC40 Recharge.

Anche il primo veicolo elettrico del nuovo sub brand di Geely, il Galaxy E8, sarà in vendita entro la fine dell’anno e utilizzerà quella che Geely ha definito una “architettura elettrificata intelligente dedicata”, che dovrebbe essere derivata dalla piattaforma SEA già a disposizione del costruttore. La SEA è alla base di modelli diversi come Lotus Eletre, Smart #1 e Zeekr 001. È probabile che proprio la E8 sia il modello anticipato dal concept Galaxy Light: parliamo di un’elegante fastback simile nel profilo alla Porsche Taycan, caratterizzata da interni ricchi di tecnologia e portiere posteriori incernierate per l’apertura controvento.

Geely introdurrà tutta una serie di interessanti tecnologie sui veicoli del nuovo brand Galaxy

Geely ha anche dettagliato una varietà di nuove tecnologie: il sistema di sicurezza della batteria Aegis, il propulsore ibrido Nordthor 8848 e il software del sistema operativo Galaxy N. Geely afferma che Aegis offrirà il massimo livello di protezione per l’utente, proteggendo dagli impatti diretti in caso di incidenti e prevedendo la fuga termica, quando la batteria genera più calore di quanto possa dissipare. Aegis può aumentare anche la durata della batteria del 20%, secondo Geely. Il propulsore Nordthor utilizza un sistema di gestione predittiva dell’energia per migliorare il risparmio di carburante fino al 15%, dando al Galaxy L7 un risparmio di carburante dichiarato di 23 chilometri al litro circa.

Galaxy Light
Il concept Galaxy Light

A supportare queste tecnologie ci sarà il nuovo sistema operativo che utilizza un chip Qualcomm Snapdragon 8155 per connettere l’auto alla rete satellitare di Geely ed eseguire operazioni di cloud computing. Tale rete, che utilizza 72 satelliti, dovrebbe essere lanciata entro il 2025. Geely deve ancora annunciare se i nuovi modelli a marchio Galaxy saranno venduti al di fuori del mercato cinese. Eventuali piani di questo tipo verrebbero probabilmente attuati intorno alla metà del decennio.