Goodyear sviluppa pneumatico per i veicoli autonomi

Per la prima volta nel settore, Goodyear ha sviluppato un pneumatico (NPT) e un gruppo ruote non pneumatici (airless) per supportare il trasporto con veicoli autonomi in un ambiente urbano per l’uso sul campo con la Jacksonville Transportation Authority (JTA). Negli ultimi tre anni, Goodyear e Local Motors hanno testato una navetta Olli supportata dall’NPT presso le strutture di prova Goodyear e in altre località raggiungendo diversi obiettivi di prestazione in termini di carico, velocità e durata.

Goodyear ha sviluppato un pneumatico per supportare il trasporto con veicoli autonomi

Nel 2019, Goodyear ha concentrato la sua concentrazione NPT sui test su strada e un rapporto crescente con Local Motors. Mentre questa fase di test rivelerà di più sui pneumatici non pneumatici, i pneumatici airless possono offrire opzioni sostenibili, esenti da manutenzione e più duraturi. L’ambiente del trasporto urbano fornisce uno scenario di prova ideale per l’architettura di pneumatici alternativi data la sua velocità inferiore e percorsi di viaggio meno variabili.

Goodyear e Local Motors raccoglieranno dati esperienziali dalla JTA, alla ricerca di punti di vista sul comfort di guida, sul rumore e su altre variabili. “Con l’evolversi della mobilità, riteniamo che i pneumatici possano trasformare il modo in cui ci muoviamo e che le architetture airless alternative siano ideali, in particolare nell’ambiente emergente del trasporto autonomo”, ha affermato Michael Rachita, senior program manager di Goodyear, pneumatici non pneumatici. “Si tratta di un traguardo importante in quanto cerchiamo di far progredire la mobilità oggi e di introdurre i primi pneumatici completamente sostenibili e senza manutenzione entro la fine del decennio”.

La Jacksonville Transportation Authority è orgogliosa di integrare questa tecnologia innovativa e sostenibile nel nostro programma Autonomous Vehicle Test & Learn mentre sviluppiamo il futuro della mobilità attraverso l’Ultimate Urban Circulator”, ha affermato il CEO di JTA Nathaniel P. Ford Sr. “Questa collaborazione è un’altra esempio di come Jacksonville stia guidando il settore del trasporto pubblico nello sviluppo di soluzioni di mobilità AV”.

“I test con i migliori software e partner tecnologici stanno consentendo alla JTA di guidare a livello globale la preparazione per l’uso della piattaforma autonoma in un ambiente urbano. Siamo entusiasti dell’opportunità di estendere il programma Test & Learn con JTA, Goodyear e Local Motors per dimostrare l’uso di altre innovazioni come i pneumatici airless Goodyear, poiché questo trasformerà ulteriormente il trasporto come lo conosciamo “, ha affermato Joe Moye, CEO di Beep.

“I veicoli autonomi, come Olli, devono ridurre i costi di manutenzione e funzionare in modo affidabile”, ha affermato il presidente di Local Motors Vikrant Aggarwal. “Gli pneumatici non pneumatici di Goodyear sono posizionati per dare meno preoccupazioni ai team di manutenzione, offrendo ai passeggeri una guida tranquilla e costante. I pneumatici non pneumatici potrebbero essere lo standard del settore nei prossimi anni”.

Ti potrebbe interessare: Goodyear SightLine: pneumatici intelligenti per la consegna dell’ultimo miglio

 

 

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.