Honda Civic Type R: si guarda ad una variante ibrida

Avatar photo
Honda Civic Type R 2023

Honda non esclude che la sua rinnovata compatta sportiva finisca per soccombere all’elettrificazione. La casa giapponese lascia la porta aperta a una versione ibrida della nuova Honda Civic Type R, un modello che ha appena rilasciato nella sua ovvia variante a benzina e continua ad evitare l’uso della meccanica elettrificata.

Il lancio della nuova generazione della Honda Civic Type R ha suscitato molto interesse. E non solo per il fatto che l’interessante compatta sportiva di casa Honda avrà continuità da noi in Europa. Una delle questioni determinanti del modello rinnovato è né più né meno l’aver evitato l’uso di una meccanica elettrificata. Considerando i tempi attuali nel Vecchio Continente e, soprattutto, la roadmap tracciata dall’azienda stessa è alquanto sorprendente.

È vero quindi che la nuova Civic Type R ha rinunciato all’elettrificazione, ma adesso se vuoi rimanere in vita sul suolo europeo, prima o poi soccomberai all’elettrificazione. Inoltre, la stessa Honda ha aperto le porte a una Civic Type R ibrida. Ma quali reali possibilità ci sono di vedere una Civic Type R elettrificata? Dobbiamo partire dalla base ammettendo che in ogni caso, a livello tecnico, è possibile.

Il futuro della Honda Civic Type R guarda quindi all’elettrificazione

Ko Yamamoto, Technical Advisor di Honda Motor Europe, ha assicurato senza mezzi termini che tutto è possibile in relazione al futuro della Honda Civic Type R e che non bisogna escludere l’elettrificazione: “tutto è possibile. Non escluderei l’elettrificazione. Non possiamo realizzare un propulsore puramente elettrico su questa piattaforma, ma immagino che possa richiedere un certo livello di ibrido plug-in”.

Honda Civic Type R

Honda non ha confermato che un’ipotetica nuova generazione della Honda Civic Type R utilizzerà questa stessa piattaforma. Ma la verità è che in base alle sue parole, possiamo escludere a breve una versione 100% elettrica. Tuttavia, la porta a una versione ibrida (HEV) o ibrida plug-in (PHEV) è stata lasciata aperta. Entrambe le opzioni sono infatti tecnicamente possibili.

Considerando che il costruttore nipponico ha accelerato la sua transizione verso la mobilità sostenibile in Europa, non dovremmo sorprenderci se stiamo guardando l’ultima Civic Type R non elettrificata che rappresenterebbe comunque la fine di un’era. Ricordiamo che il nuovo modello appena presentato utilizza una versione migliorata del motore benzina quattro cilindri VTEC Turbo da 2,0 litri, un blocco che sviluppa più di 300 cavalli di potenza ed è associato a un cambio manuale a sei marce con sistema di trazione imposta sull’assale anteriore.

A questo punto possiamo dire che l’elettrificazione è molto probabile per il futuro della Honda Civic Type R. Quello che invece Yamamoto ha escluso è lo sviluppo di una variante a trazione integrale, un dibattito che appare totalmente chiuso: “possiamo fare la trazione integrale, ovviamente. Questa piattaforma è utilizzata anche per le quattro ruote motrici CR-V. Tuttavia, penso che la trazione integrale non sia all’altezza del principio della Type R. Non è nemmeno necessariamente più veloce, ma è più pesante”.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: