Honda vuole formare nuove alleanze per rendere redditizia l’elettrificazione

Honda ha le idee chiare sul futuro. La celebre casa automobilistica giapponese vuole aprire nuove alleanze con altre case automobilistiche al fine di condividere i costi di elettrificazione e rendere redditizie le auto elettriche in futuro, secondo il suo nuovo CEO, Toshihiro Mibe. Come riportato da Reuters, Mibe ha dichiarato durante una conferenza stampa: “Se attraverso un’alleanza Honda può realizzare presto ciò che dovrebbe mirare a essere, allora saremmo disposti a formare un’alleanza … Costruire un’alleanza diventerà un’enorme direzione in termini di aumentare il numero di veicoli elettrici, considerando come l’elettrificazione non sia commercialmente fattibile in questo momento”.

Honda vuole aprire nuove alleanze con altre case automobilistiche al fine di condividere i costi di elettrificazione

Pur ammettendo che i veicoli elettrici non sono redditizi al momento, il CEO di Honda prevede che i loro prezzi diminuiranno rapidamente nei prossimi anni, utilizzando gli elettrodomestici come esempio calzante. Inoltre, è vero che le grandi aziende tra cui Stellantis, il Gruppo Volkswagen, Hyundai-Kia e Renault-Nissan-Mitsubishi trovano più facile assorbire gli elevati costi di sviluppo delle nuove tecnologie offrendole in un gran numero di modelli.

Honda sta già collaborando con General Motors per lo sviluppo di due veicoli elettrici: l’Honda Prologue 2024 e un SUV a marchio Acura. I nuovi modelli utilizzeranno le batterie Utium di GM mentre entrambe le case automobilistiche beneficeranno della nuova piattaforma e:Architecture. Oltre all’elettrificazione, Honda e GM stanno lavorando insieme su sistemi autonomi e sulla tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno.

Dall’aprile 2021, quando è stato nominato nuovo CEO di Honda, Toshihiro Mibe ha chiarito che sostiene l’elettrificazione. Attualmente, l’unico veicolo completamente elettrico della casa automobilistica giapponese è la Honda e la supermini, mentre la maggior parte della sua gamma è costituita da ibridi, soprattutto in Europa, dove tutti i modelli saranno elettrificati entro il 2022. Entro il 2040, Honda venderà solo veicoli elettrici e FCV in tutto il mondo.

Ti potrebbe interessare: Honda HR-V e:HEV arriverà a febbraio 2022

Honda e:prototype

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.