in

Hyperion Motors presenta l’hypercar a celle a combustibile da 1,5 MW

Hyperion XP-1 promette una velocità massima di 356 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,2 secondi e un’autonomia di 1.635 chilometri

Hyperion Motors

La start-up californiana Hyperion Motors ha presentato al Los Angeles Auto Show una supercar elettrica a idrogeno. Sulla carta, l’XP-1 offre importanti prestazioni di guida e un’autonomia eccezionale. L’azienda ha inoltre presentato la soluzione infrastrutturale adatta ai suoi bisogni.

Hyperion Motors ha presentato al Los Angeles Auto Show una supercar elettrica a idrogeno

Alimentato da quattro motori elettrici con una potenza totale di oltre 1,5 MW, l’Hyperion XP-1 promette una velocità massima di 356 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,2 secondi e un’autonomia di 1.635 chilometri. Pertanto, l’XP-1 supera nettamente in molti aspetti l’iper SUV Drako Dragon, anch’esso presentato a Los Angeles. Solo nello sprint il BEV-SUV ha un leggero vantaggio. In termini di autonomia (675 chilometri), invece, la sportiva è molto più avanti.

Per raggiungere questi dati di autonomia e prestazioni, Hyperion Motors ha sviluppato uno speciale sistema di propulsione che, a differenza della maggior parte dei FCEV, fa a meno di un’unità di accumulo agli ioni di litio come batteria tampone. A bordo sono presenti un sistema di celle a combustibile e serbatoi di idrogeno in fibra di carbonio, nonché supercondensatori al posto delle batterie.

Il veicolo stesso si basa su una piattaforma a “tavola da surf” sviluppata da Hyperion, probabilmente chiamata in riferimento alle piattaforme skateboard delle auto elettriche a batteria. Si dice che il telaio piatto con cella a combustibile e supercondensatori sia disponibile in diverse configurazioni del motore (nella supercar ci sono quattro motori a flusso assiale) e possa essere “utilizzato per una varietà di architetture di veicoli, dalle autovetture ai veicoli commerciali”. Nel caso dell’XP-1 è stato utilizzato un telaio in fibra di carbonio e titanio, il che significa che il peso totale dovrebbe essere di poco superiore ai 1.000 chilogrammi.

Hyperion Motors

Hyperion prevede di costruire 300 unità dell’XP-1 negli Stati Uniti. I prezzi saranno annunciati in un secondo momento. Oltre all’XP-1, la cui produzione tempestiva è piuttosto improbabile, data la mancanza di informazioni dettagliate, Hyperion ha annunciato l’introduzione delle cosiddette Hyper:Fuel Mobile Stations. Le stazioni energetiche mobili contengono un distributore di idrogeno per veicoli a celle a combustibile e un caricabatterie rapido CC opzionale per veicoli a batteria.

Ti potrebbe interessare: Iveco eDaily FCEV: debutta il primo furgone a celle a combustibile del brand

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!