in

Hyundai prepara l’addio ai motori endotermici: stop allo sviluppo

Il gruppo si concentrerà esclusivamente su auto elettriche

Hyundai Ioniq 5
Hyundai Ioniq 5

Un altro colosso del mondo delle quattro ruote, Hyundai, si prepara a dire addio, in modo definitivo, ai motori endotermici per il prossimo imminente futuro. L’azienda coreana, infatti, ha confermato che lo sviluppo di questo tipo di motori termina a fine 2021. Il reparto di Ricerca & Sviluppo dell’azienda, un polo ingegneristico di livello assoluto con oltre 12 mila dipendenti, smetterà di lavorare a nuove generazioni di motori benzina e diesel. 

Lo sviluppo futuro della divisione motori di Hyundai si concentrerà esclusivamente sull’elettrificazione. Si tratta di una scelta strategica strettamente legata alla necessità di adeguarsi a quello che è oramai un nuovo trend del mondo delle quattro ruote, sempre più rivolto all’elettrificazione. Il Powertrain Team di Hyundai, ovvero la divisione che sviluppava direttamente i motori endotermici dei modelli del gruppo, verrà trasformato in Electrification Development Team e si dedicherà esclusivamente ai veicoli elettrici del futuro.

Da notare, inoltre, che il programma di riconversione di Hyundai prevede vari livelli. Parte del team, infatti, entrerà a far parte di nuove unità operatore come il Battery Development Center. Il passaggio all’auto elettrica, se da una parte semplifica i lavori dei costruttori, dall’altra crea nuove sfide e la necessità di andare a sviluppare soluzioni in grado di garantire veicoli ad alta efficienza e, naturalmente, con ottime prestazioni.

Hyundai Ioniq

Gruppo Hyundai: ancora diversi anni prima dell’addio ai motori endotermici

La fine dello sviluppo di nuovi motori endotermici non si traduce in un immediato addio alle auto endotermiche. Il gruppo Hyundai, che comprende anche il marchio Kia, ha già fissato una data in cui prevede la vendita esclusiva di auto elettriche e fuel cell in Europa. Tale data è ancora molto lontana, anche rispetto a quanto annunciato da altre aziende concorrenti.

Hyundai inizierà a vendere esclusivamente auto a zero emissioni a partire dal 2035. Ci sono, quindi, ancora diversi anni prima di registrare il definitivo passaggio di consegne. In ogni caso, le auto elettriche sono destinate a diventare sempre più importanti per Hyundai nel corso del prossimo futuro. Ulteriori aggiornamenti arriveranno di certo nel corso delle prossime settimane.