in

Il prossimo modello di Bugatti potrebbe debuttare nel 2024

Bugatti Bolide

Poco dopo che è stato annunciato che Rimac e Bugatti si fonderanno, Mate Rimac ha fatto un’apparizione alla Monterey Car Week e durante la sua permanenza all’evento, ha rivelato alcune informazioni interessanti a Manny Khoshbin.

Khoshbin è un magnate immobiliare che ha posseduto una serie di rari modelli Bugatti ed è uno dei clienti più importanti della casa automobilistica. Quindi, quando ha chiesto a Mate quando possiamo aspettarci di conoscere la prossima Bugatti, il fondatore della casa automobilistica croata è stato molto disponibile.

Secondo Mate, i clienti più fedeli del marchio probabilmente sentiranno parlare della prossima Bugatti entro i prossimi 12 mesi prima che venga annunciata pubblicamente tra circa tre anni. Mate aggiunge che l’azienda è partita da zero con questo nuovo modello, indicando che non sarà in alcun modo correlato al Chiron. Sembra che i lavori sull’auto siano in corso da più di un anno.

All’inizio di questa settimana, Mate Rimac ha rivelato in interviste separate che non giocherà al sicuro come capo di Bugatti e vuole riportare la leggendaria casa automobilistica francese alle sue radici producendo una serie di modelli diversi, tutti con propulsori elettrificati.

“Con questo marchio, puoi fare così tanto”, ha detto. “Forse un SUV o una coupé con cappuccio lungo o qualcosa di assolutamente folle a cui nessuno pensa”. Data l’attenzione esclusiva di Rimac sui propulsori completamente elettrici, sarà interessante vedere se la sua fusione con Bugatti segnerà la fine del famoso W16 quad-turbo da 8,0 litri che ha alimentato Veyron e Chiron.

Ti potrebbe interessare: Nuova BMW Serie 5: avrà versione elettrica e PHEV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.