in

IONIQ 5 Robotaxi: pronto per il 2023

Ioniq 5 robotaxi
Ioniq 5 robotaxi

Hyundai e Motional, l’azienda specializzata nella guida autonoma, hanno introdotto la prossima generazione di taxi autonomi, basati sul nuovo arrivato Hyundai IONIQ 5. L’auto elettrica coreana è servita come base per la creazione della Hyundai IONIQ 5 Robotaxi, dotata di tecnologie che le conferiscono un livello 4 di guida autonoma. Inizierà a trasportare passeggeri nel 2023.

Il nuovo taxi autonomo di Hyundai sarà in grado di operare in modo completamente autonomo in determinate circostanze e manterrà i controlli che possono essere azionati dal conducente. È programmato per essere pubblicato nel 2023 tramite l’app Lyft. Motional ha lavorato con il marchio sudcoreano durante tutto il processo di progettazione per garantire che la sua tecnologia fosse completamente integrata nella piattaforma IONIQ 5. Grazie a questa collaborazione, la produzione del robotaxi è stata più economica, il che consentirà a Motional di espandere i suoi servizi più velocemente.

Per la guida autonoma di livello 4, IONIQ 5 Robotaxi è dotato di più di 30 sensori, una suite di telecamere, radar e LiDAR. Inoltre, è progettato per avere una serie di sensori visibili dall’esterno per avvisare gli altri utenti della strada che si tratta di un veicolo autonomo. Tutti i dati raccolti dai sensori verranno inseriti nella tecnologia autonoma di Motional, che utilizza l’apprendimento automatico per consentire all’auto di guidare in condizioni difficili.

All’interno, il taxi autonomo di Hyundai presenta una serie di interfacce incentrate sui passeggeri per facilitare l’interazione con il veicolo. I passeggeri possono richiedere una sosta aggiuntiva ed effettuare altri tipi di richieste. Motional e Hyundai assicurano che l’auto elettrica coreana incorpori numerosi sistemi di sicurezza in ciascuna delle funzioni: frenata, accelerazione, sterzo e navigazione. Inoltre, avrà l’assistenza remota in cui un operatore può controllare il veicolo in caso di emergenza o situazione imprevista.

Ti potrebbe interessare: Secondo Hyundai, IONIQ 5 si ricarica più velocemente delle auto di Tesla

Ioniq 5 robotaxi
Ioniq 5 robotaxi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *