in

Jeep Renegade 2022: la versione mild hybrid è a un passo dal debutto

Il crossover di Jeep potrà a breve contare su di una versione mild hybrid appena catturata in nuove foto spia

jeep renegade

La Jeep Renegade è disponibile dallo scorso anno con una variante elettrificata 4xe dotata di sistema plug-in hybrid. La Renegade 4xe è attualmente il secondo modello plug-in hybrid più venduto in Italia con oltre 5 mila unità distribuite da inizio anno. Il programma di elettrificazione del crossover compatto prodotto nello stabilimento di Melfi non si esaurisce con la versione 4xe.

A breve, infatti, la Renegade arriverà sul mercato anche in versione mild hybrid. Il progetto è al centro di rumors e indiscrezioni da tempo. Oggi, finalmente, i tempi sembrano essere maturi per il debutto ufficiale della nuova versione con l’ibrido “leggero” del crossover del marchio americano. I modelli con il nuovo motore mild hybrid, infatti, sono in fase di test in strada. La conferma arriva da nuove foto spia.

Le foto spia della Jeep Renegade in versione mild hybrid

Il “solito” Walter Vayr ha diffuso un nuovo set di foto spia che ci mostrano un prototipo di Jeep Renegade. Il modello in questione non presenta sostanziali novità alla carrozzeria rispetto al modello già in commercio tanto che il prototipo è praticamente primo di protezioni e circolano in strada come qualsiasi altra Renegade.

Da notare che l’aspetto interessante di questo prototipo è però rappresentato dall’adesivo attaccato sul parabrezza in cui viene confermata la presenta di un motore con sistema mild hybrid sotto al cofano. Si tratta di uno dei primi avvistamenti di una Renegade con questa nuova soluzione che sembra ora pronta a fare il suo debutto ufficiale sul mercato.

Le foto spia di oggi, quindi, ci confermano che il debutto è davvero ad un passo:

Le caratteristiche del nuovo motore mild hybrid

Il nuovo propulsore che troveremo sotto al cofano della Renegade mild hybrid è una novità assoluta della gamma Stellantis. Questo motore, progettato da FCA, verrà prodotto nello stabilimento di Termoli. La partenza della produzione era fissata per l’inizio del 2021 ma è stata rinviata a questo autunno. Si tratta, quindi, di una questione di settimane prima dell’annuncio del debutto.

La nuova gamma di motori FireFly con sistema mild hybrid pronta ad entrare in produzione a Termoli sarà composta da diverse unità. Il motore montato sulla Renegade catturata dalle nuove foto spia è un 1.5 (come conferma anche la foto ravvicinata dell’adesivo attaccato sul parabrezza del crossover). In arrivo, però, dovrebbero esserci anche altre unità.

Jeep Renegade mild hybrid

Ricordiamo, inoltre, che la nuova gamma di motori mild hybrid a breve in produzione a Termoli non arriverà solo sulla Renegade. I nuovi propulsori a benzina elettrificati saranno disponibili anche sulla Fiat 500X e sulla Jeep Compass, gli altri due modelli prodotti nello stabilimento di Melfi. Da notare che anche la gamma Fiat Tipo potrà contare su questi motori.

Dal prossimo anno, inoltre, i nuovi motori mild hybrid saranno parte integrante della gamma dell’Alfa Romeo Tonale, nuovo C-SUV del marchio italiano che farà ampio ricorso all’elettrificazione riprendendo il sistema plug-in hybrid già visto su Renegade e Compass oltre che i già citati motori mild hybrid di Termoli. Maggiori dettagli sul debutto di queste nuove varianti elettrificate dei marchi di Stellantis arriveranno nelle prossime settimane.

Lascia un commento