in ,

Lamborghini: accanto a Movember per la prevenzione maschile

Lamborghini si pone affianco dell’associazione benefica Movember per tutto il mese di novembre, per la prevenzione maschile

Lamborghini Movember

Lamborghini si pone affianco dell’associazione benefica Movember per tutto il mese di novembre. Il costruttore di Sant’Agata Bolognese farà da supporto all’organizzazione attiva nel comparto della salute maschile in accordo con una certamente utile raccolta fondi, accanto ad una campagna di sensibilizzazione. Il ricavato sarà infatti devoluto a favore di tutte le attività di sostegno della salute mentale, della prevenzione dei suicidi, della ricerca sul tumore alla prostata e ai testicoli.

Movember promuove infatti iniziative e raccolte fondi destinate alla salute maschile, quindi alla prevenzione delle patologie già citate. Il ruolo di Automobili Lamborghini sarà quello di percorrere le strade delle metropoli di ogni parte del mondo con le proprie supercar marchiate col simbolo dei baffi.

L’evento che vedrà impegnate 1.500 Lamborghini sabato 6 novembre

Esattamente sabato 6 novembre saranno circa 1.500 le Lamborghini che percorreranno le strade delle principali metropoli del mondo. La volontà è quella di diffondere, per mezzo di un ampio gesto corale, la consapevolezza sull’importanza delle tematiche legate alla salute strettamente legata al sesso maschile.

Lamborghini Movember

Le Lamborghini che sfileranno in ogni parte del mondo saranno quindi caratterizzate dallo sticker a forma di baffi che rappresenta il simbolo del movimento Movember. Le Lamborghini, così griffate, circoleranno da New York a Sydney, da Bangkok a Dubai, ma anche a Roma e Città del Capo.

Lamborghini si occuperà di contattare tutti i suoi clienti sparsi per il mondo per prendere parte alle Bull Run organizzate da 92 concessionari del costruttore di Sant’Agata Bolognese per diffondere il messaggio di Movember. Una piattaforma dedicata, dove effettuare donazioni, sarà aperta in contemporanea da Movember.

Secondo Stephan Winkelmann, Chairman & CEO di Lamborghini, la volontà numero uno è quella di sensibilizzare la comunità: “attraverso questa partnership, Lamborghini vuole contribuire attivamente a sensibilizzare la propria comunità di fan e clienti sul tema fondamentale della salute e supportare la ricerca. Tutto questo si aggiunge alle molteplici iniziative che da anni portiamo avanti internamente in favore del benessere psico-fisico delle nostre persone: dai programmi di screening e prevenzione oncologica a progetti volti a sostenere i valori di diversity&inclusion, fino alle numerose iniziative sociali che fanno di Lamborghini una realtà industriale dalla condotta eticamente responsabile”, ha ammesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.