Land Rover Discovery: il suo futuro è ora decisamente incerto

Avatar photo
Discovery

La domanda relativa a questo modello iconico del marchio inglese, ovvero la Land Rover Discovery, è fortemente diminuita negli ultimi tempi e la sua produzione in Slovacchia si è ridotta a un livello mai visto prima. La nuova Range Rover Sport è infatti il modello preferito dai clienti del marchio, quindi si sta seriamente studiando il futuro di questo modello che appare, per forza di cose, molto incerto.

Il futuro di Land Rover è chiaramente anche elettrico. Il costruttore inglese sta già ragionando da tempo sui suoi piani per elettrificare la sua gamma di modelli secondo un cronoprogramma che inizierà il prossimo anno, a cominciare dai modelli di alta gamma. La nuova generazione della Range Rover più lussuosa e raffinata di tutti i tempi sarà il primo modello della gamma a emissioni zero, strategia che proseguirà anche con la Range Rover Sport.

Questo modello è uno dei preferiti dai clienti dell’ultima ora, eretto come uno dei veicoli più prodotti dal costruttore. Il SUV sportivo è diventato un bestseller sin dal suo lancio, riempiendo il portafoglio ordini e costringendo il costruttore ad aumentare la produzione di questo modello, rappresentando il 64% della sua produzione insieme alla Range Rover. Ma questo successo commerciale della Range Rover Sport è andato a scapito di un altro modello che era comunque un riferimento precedente: appunto la Land Rover Discovery.

La Range Rover Sport potrebbe porre fine alle speranze della iconica Land Rover Discovery

La Land Rover Discovery è stata un vero punto di riferimento tra i SUV del costruttore e del mercato stesso, accumulando tre generazioni e quasi 34 anni di ininterrotta vendita che saranno completati all’inizio di ottobre includendo anche sette anni riposti sulle spalle di quest’ultima generazione. La sua carriera in Europa è stata fulminea alla fine degli Anni ’90, superando le 20.000 unità vendute nel Vecchio Continente nel 1997, 1999 e 2005, iniziando con una discesa dal 2008 quando le vendite annuali sono scese al di sotto di questa cifra, pur rimanendo sopra le 10.000 unità totali.

Discovery

Negli ultimi anni, dal 2019 in poi, le vendite di Land Rover Discovery si sono ridotte notevolmente, al punto che, nel 2022 e secondo i dati di produzione dello stabilimento di Nitra, si è chiuso lo scorso anno con sole 1.924 unità immatricolate durante l’ultimo trimestre dell’anno. Nel computo dei 365 giorni, con poco più di 3.500 unità; un dato che è pari a poco più di 1.500 unità in meno rispetto al 2021, secondo i dati di “Carsales”. Nel frattempo, la produzione della Range Rover Sport non basta a soddisfare la domanda e gli ordini in lista d’attesa.

La sopravvivenza della Discovery è seriamente complicata

Una situazione che complica seriamente il futuro della Land Rover Discovery sul mercato e in merito alla quale, secondo fonti interne, pare che il marchio stia studiando cosa fare con questo iconico modello con i grandi sostenitori della Land Rover Discovery che vengono eliminati dalla gamma stimando che la Range Rover Sport sta già dimostrando che l’agonia sarà più lenta.

Verso tale direzione, un nuovo modello viene visto come uno spreco di ingenti risorse che possono essere destinate ad altri o allo sviluppo di nuove tecnologie. Il futuro di un’icona come la Land Rover Discovery risulta, oggi, decisamente in discussione.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: