in

Leapmotor C01: l’elettrica da 542 cavalli che costa come un’utilitaria

La Leapmotor C01 produce 542 cavalli di potenza e viene venduta a 26.770 dollari che al cambio attuale sarebbero poco più di 25.500 euro

C01

Le possibilità offerte dall’auto elettrica appaiono sempre più diversificate e molte volte anche più popolari rispetto alle eventualità offerte dai costruttori. È questo il caso dei veicoli prodotti dai cinesi di Leapmotor. La Leapmotor C01, elettrica, produce infatti 542 cavalli di potenza e viene venduta ad un prezzo di 26.770 dollari che al cambio attuale sarebbero poco più di 25.500 euro; caratteristiche che la rendono una delle vetture elettriche ad elevate prestazioni più desiderate negli Stati Uniti.

Tuttavia, perlomeno fino ad ora, pare sia difficile prevedere un’importazione Oltreoceano così come in Europa. Finché quindi non sarà praticato questo fondamentale passaggio, difficilmente potrà dare del filo da torcere ai costruttori tradizionali. Nonostante tutto questo, la Leapmotor C01 pare una berlina molto interessante e quindi particolarmente degna di nota. Secondo gli analisti di CarNewsChina, l’avvio di Leapmotor sul mercato è apparso piuttosto accidentato.

C01

La Leapmotor C01 è stata presentata a Pechino soltanto qualche giorno fa

Se infatti all’inizio la Leapmotor ha avuto problemi nella gestione del suo primo impianto, ora con questa nuova C01 si potrebbe ragionare su un importante punto di svolta per il costruttore. A bordo della C01, Leapmotor utilizza la tecnologia CTC (Cell To Chassis) con la quale risultano perfettamente integrati telaio, sottoscocca e batteria. Ciò elimina la necessità di un pacco batteria installato separatamente. La Leapmotor C01 è una berlina di media cilindrata che può passare da 0 a 100 km/h in soli tre secondi. Ciò è possibile grazie a una batteria da 90 kWh abbinata a un motore da 542 cavalli. Saranno offerte cinque diverse varianti e i clienti potranno scegliere tra quattro opzioni di autonomia che sono pari a 500, 606, 630 e 717 chilometri percorribili con una sola ricarica.

C01

Un risultato notevole per questa C01 è il suo coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) di soli 0,226. Ciò è reso possibile dall’utilizzo di portiere senza telaio, maniglie delle portiere nascoste, una linea del tetto che scorre senza sforzi fino al retrotreno e cerchi a bassa resistenza su tutte e quattro le ruote. Anche la griglia anteriore dell’auto è chiusa per aumentare gli effetti positivi in termini di efficienza.

Le dimensioni della Leapmotor C01 sono di 5.050 mm, in lunghezza, 1.902 mm, in larghezza, e 1.509 mm in altezza: il passo è di 2.930 mm con un bagagliaio di 496 litri. È installato un azionamento elettrico raffreddato ad olio che garantisce una velocità massima di 16mila giri/min e un’efficienza combinata dell’88,5%. Il peso della trazione elettrica è di 85 kg, ed è progettato per durare per oltre un milione di chilometri. In termini di utilizzo della tecnologia, il chip Qualcomm Snapdragon 8155 è stato utilizzato e gestisce tre diversi schermi. L’identificazione e la personalizzazione del conducente avviene tramite riconoscimento facciale. Fino a 25 impostazioni vengono automaticamente associate all’utente in base alle sue abitudini.

Leapmotor potrebbe essere una startup di veicoli elettrici, ma ha dimostrato che gli oppositori si sbagliavano. Ad aprile 2022, l’azienda ha consegnato 9087 unità in Cina e mostra un incremento anno su anno di oltre il 200% ovvero un valore anche sei volte più di quanto venduto da Tesla in Cina ad aprile. Sembra che Leapmotor sappia come gestire le sue vendite attraverso le restrizioni pandemiche. La C01 sembra perciò una concorrente di punta sulla carta.

Looks like you have blocked notifications!