in

Lightyear 0: la prima auto solare al mondo è ora ordinabile

Può viaggiare interrottamente per 560 km a una velocità di 110 km/h senza sole

Lightyear 0

Lightyear ha impiegato sei anni per portare a termine il suo progetto di auto solare, la prima al mondo. Ora la nuova Lightyear 0 può essere ordinata e guidata come qualsiasi altro veicolo. L’azienda vuole offrire a persone, aziende e governi gli strumenti giusti per raggiungere gli obiettivi ecologici fissati per il 2040 e il 2050.

Non vuole assolutamente essere un’altra Tesla o Rivian visto che la Lightyear 0 è la prima auto solare al mondo pronta per la produzione. Il CEO della start-up ha ammesso che i veicoli elettrici sono più difficili e complessi da usare rispetto alle auto a combustione interna, riferendosi nello specifico alla poca autonomia offerta, alla pianificazione necessaria del percorso da fare e alla ricarica con elettricità che spesso non proviene da fonti rinnovabili.

Lightyear 0
Lightyear 0 interni

Lightyear 0: da poche ore è ordinabile la prima auto solare al mondo prodotta in serie

Lex Hoefsloot, CEO e cofondatore di Lightyear, ha dichiarato che l’azienda è piuttosto ossessionata dei cambiamenti climatici. Il problema è diventato sempre più grande col passare degli anni. Gli ingegneri hanno esaminato inizialmente come potevano contribuire per cambiare questa cosa.

Tutti sappiamo che le vetture dotate di motori endotermici fanno parte di questo problema e le vetture elettriche sono un passo verso la giusta direzione. Tuttavia, queste aggiungono molta complessità alla nostra vita quotidiana, ma anche alle infrastrutture.

Lightyear 0

Con semplicità e obiettivi ambientali in mente, Lightyear può contare ora su 500 dipendenti e oltre 100 fornitori che hanno contribuito a portare sul mercato la nuova Lightyear 0. L’azienda ha depositato anche 57 brevetti e riprogettato oltre 1000 componenti per rendere l’auto esattamente come voleva.

La start-up ha poi ricevuto anche finanziamenti direttamente dall’Europa attraverso il programma Horizon 2020. Hoefsloot ha affermato che il prototipo di test aveva una batteria da 60 kWh capace di assicurare fino a 708 km di autonomia con una singola ricarica. A confronto, una Tesla Model 3 con trazione posteriore e la stessa batteria riesce a raggiungere 465 km di autonomia in condizioni di guida normali.

Lightyear 0

Debutterà inizialmente in Spagna e Olanda

Ad ogni modo, la nuova Lightyear 0 è attualmente omologata per l’uso su strada e debutterà presto in Olanda e Spagna. Secondo l’azienda, l’auto solare è il modello più efficiente dal punto di vista energetico attualmente disponibile sul mercato e ciò è dovuto principalmente ai suoi 5 m² di celle solari disposte in pannelli solari sul cofano e sul tetto. In una tipica giornata senza nuvole, i proprietari potranno percorrere circa 70 km extra grazie all’elettricità convertita dai raggi solari.

A seconda del paese in cui si vive, Lightyear afferma che è possibile guidare fino a sette mesi e 7400 km senza dover ricaricare l’auto. Inoltre, i pendolari saranno in grado di ottenere un’autonomia extra di 11.000 km semplicemente viaggiando. Ciò è stato stabilito dopo alcuni test effettuati nel sud della Spagna. Inoltre, se collegata a una stazione pubblica, l’auto può offrire 520 km in appena 1 ora di ricarica mentre, collegandola a una normale presa di corrente domestica, si ottengono 32 km per ogni ora di ricarica.

Lightyear 0

La Lightyear 0 viene fornita con quattro motori elettrici (uno su ogni ruota) ed è capace di viaggiare interrottamente per 560 km a una velocità di 110 km/h senza sole. La start-up sostiene che questa è l’auto familiare più aerodinamica ed efficiente presente sul mercato con un coefficiente di resistenza aerodinamica inferiore a 0,19.

Grazie a un corpo realizzato interamente in fibra di carbonio riciclata e senza forme sgargianti o specchietti retrovisori esterni, la vettura solare pesa 1575 kg. Presenta un corpo con dimensioni di 5083 mm di lunghezza, 1972 mm larghezza e 1445 mm di altezza. Inoltre, propone un bagagliaio con capacità di 640 litri.

A livello di prestazioni, abbiamo una velocità massima limitata a 160 km/h e un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 10 secondi. I test drive inizieranno a luglio e agosto mentre la produzione partirà ad ottobre. Le prime consegne della Lightyear 0 partiranno a novembre o dicembre.