in

Lightyear 0: una rivoluzione fra le elettriche

La Lightyear 0 è la prima vettura ad alimentazione solare prodotta al 100% in Europa: è stata concepita in Olanda

Lighty

La Lightyear 0 è la prima vettura ad alimentazione solare prodotta al 100% in Europa. Concepita in Olanda, possiede già un listino prezzi e aspira a diventare un vero riferimento nell’autonomia e anche nel prezzo, con un ordine che ne garantisca la fattibilità.

Ha cambiato nome, da Lightyear One a Lightyear 0. Questo è il suo nome commerciale definitivo, quello che introdurrà nel momento in cui le prime unità inizieranno a comparire sulle strade europee poco prima della fine dell’anno, poiché le prime consegne sono già previste per il prossimo mese di novembre. Gli olandesi avvieranno la produzione dell’edizione speciale di lancio la prossima estate, dopo oltre sei anni di continuo sviluppo e ricerca, facendo divenire la Lightyear 0 una vera realtà.

La Lightyear 0 è la prima delle auto solari sviluppate in Europa, una grande berlina con un coefficiente di resistenza aerodinamica di prim’ordine ovvero pari ad appena 0,19 e un peso a vuoto di 1.575 chilogrammi. Alcune qualità in cui l’aerodinamica ha giocato il suo miglior trucco per ottenere un design estremamente efficiente in questa particolare ed interessante elettrica alimentata da elettricità prodotta dal sole, è servita anche per una delle chiavi di questa macchina solare: ospitare più di cinque metri quadrati di celle solari sulla sua carrozzeria.

Lighty

La nuova Lightyear 0 sarà in grado di rivoluzionare il mercato delle elettriche?

La Lightyear 0 è praticamente identica alla sua progenitrice, ovvero la Lightyear One, modificando alcuni dettagli ben precisi come il paraurti anteriore che ha una nuova apertura necessaria ad una corretta attività di ventilazione o il sottile e ampio fanale posteriore che si estende a tutta larghezza con una forma ad arco che sembra mordere il portellone. Ma al di là del suo design aerodinamico, ciò che è veramente interessante è l’autonomia che questo modello esclusivo può offrire, poiché quelli di Lightyear sottolineano che può percorrere fino a 625 chilometri senza il bisogno di attingere all’energia catturata dalle sue celle solari.

Lighty

La Lightyear 0 viene mossa soltanto dai suoi quattro motori elettrici alloggiati nelle ruote, uno per ogni ruota utili per raggiungere la velocità massima di 110 km/h, con valori di autonomia che si abbassano fino a 560 chilometri percorribili. Le celle solari integrate nella carrozzeria consentono di percorrere 70 chilometri in più, anche se il costruttore indica che sarà esclusivamente nelle migliori condizioni meteorologiche. Infatti, nei paesi mediterranei, la Lightyear 0 difficilmente avrebbe bisogno di essere ricaricata poiché l’abbondanza di giornate soleggiate significherebbe che le batterie non dovrebbero essere ricaricate praticamente per circa sette mesi.

Lighty

Lightyear ha confermato il prezzo della sua prima auto solare, 250.000 euro tasse escluse. Nonostante il suo costo, prevede già di produrre 946 unità all’anno a Valmet, in Finlandia, inoltre l’ampio ordine che LeasePlan ha firmato in anticipo per 5.000 unità garantisce la fattibilità del progetto e lo sviluppo di una nuova auto solare che sarà molto più conveniente che arriverà a metà del decennio o al più tardi entro il 2025.