in

Maserati Grecale: giunge importante conferma

Maserati Grecale

Negli ultimi mesi abbiamo parlato a lungo del nuovo crossover di medie dimensioni sviluppato dall’azienda italiana, la futura Maserati Grecale. Un modello che sarà fortemente legato a livello tecnico all’Alfa Romeo Stelvio, con la quale il modello condividerà la piattaforma e numerosi elementi.

Questo crossover sarà posizionato sotto l’attuale Maserati Levante e il suo lancio avverrà in brevissimo tempo, perché da quanto suggerisce l’aspetto degli ultimi prototipi avvistati, Maserati Grecale sta già affrontando la sua ultima fase di test. Inoltre, l’azienda ha già mostrato in anteprima diversi prototipi del Grecale prima del suo debutto ufficiale.

Durante i recenti eventi della Monterey Car Week, alcuni media statunitensi hanno avuto modo di chiacchierare faccia a faccia con i principali manager del marchio italiano in quel mercato, come è avvenuto con i giornalisti di The Drive, che hanno avuto modo di intervistare nientemeno che William Peffer, CEO di Maserati North America, la divisione per Stati Uniti, Canada e Messico del marchio modenese.

William Peffer ha confermato a gran voce ai giornalisti di The Drive quanto vi avevamo già detto diversi mesi fa, la Maserati Grecale avrà una variante Trofeo, come il resto dell’attuale gamma Maserati. Al momento non possiamo anticipare quale meccanica sarà disponibile sotto il cofano anteriore del nuovo crossover italiano, visto che nonostante tutte le versioni Trofeo attualmente disponibili montino lo stesso V8 da 3,8 litri e vicino ai 600 CV, c’è da aspettarsi che il Grecale condividono il motore V6 sovralimentato da 2,9 litri utilizzato nelle versioni Quadrifoglio di Alfa Romeo, che erogano poco più di 500 cavalli.

Maserati Grecale

Ti potrebbe interessare: La Maserati MC20 tra le protagoniste della Monterey Car Week