in ,

Mercedes Classe B restyling: è il canto del cigno?

La Mercedes Classe B riceverà presto un aggiornamento di mezza età per competere con la nuovissima BMW Serie 2 Active Tourer

Classe B

La Mercedes Classe B riceverà presto un aggiornamento di mezza età per competere con la nuovissima BMW Serie 2 Active Tourer, essendo entrambi gli unici modelli nel Segmento delle monovolume compatte premium. Un nuovo prototipo leggermente camuffato è stato catturato dai dai fotografi in queste foto spia scattate in Germania, dopo che i primi muletti interessati dal restyling erano già apparsi su strada qualche mese fa.

In termini di design, la terza generazione della nota Mercedes Classe B, introdotta nel 2019, rimane piuttosto interessante tanto da essere comunque considerata un modello particolarmente apprezzato all’interno del suo Segmento di appartenenza. Nelle tipiche modalità di casa Mercedes, il restyling porterà in dote esclusivamente dei piccoli cambiamenti. Il camuffamento adottato su questo muletto copre il paraurti anteriore che risulterà leggermente ridisegnato, inclusa la griglia che riceverà un restyling ora più moderno.

I fari riceveranno una grafica LED aggiornata, con un trattamento simile ma più sottile per i fanali posteriori. All’interno dell’abitacolo, la Mercedes Classe B dovrebbe ottenere il software MBUX aggiornato per i doppi schermi da 10,25 pollici insieme alle opzioni di rivestimento e tappezzeria riviste.

Classe B

La nuova Mercedes Classe B arriverà dopo la rinnovata Classe A

La nuova Mercedes Classe B debutterà subito dopo la rinnovata Classe A con entrambi i modelli che riceveranno aggiornamenti simili. Le opzioni in termini di propulsori saranno probabilmente trasferite con piccoli aggiornamenti, tra cui la benzina da 1,3 litri e il diesel da 2,0 litri che potrebbero ottenere una tecnologia ibrida leggera, insieme all’ammiraglia ibrida plug-in B250e. Mercedes ha confermato che smetterà di offrire il cambio manuale come opzione entro il 2023, il che significa che la famiglia aggiornata di modelli compatti sarà distribuita esclusivamente col cambio automatico come il resto della gamma.

Classe B

Mercedes ha recentemente annunciato la sua strategia futura incentrata sui modelli di fascia alta, con la gamma compatta destinata a essere ridotta da sette a quattro stili di carrozzeria. La Mercedes Classe B dovrebbe essere uno dei primi modelli ad essere escluso dal listino, dal momento che la popolarità delle monovolume è in costante calo e il loro ruolo può essere svolto da modelli derivati ​​dall’LCV come ad esempio il recente Classe T e l’imminente EQT. Ciò significa che la nuova Classe B potrebbe essere l’ultima del suo genere, prolungando la vita del modello per qualche anno in più. Scopriremo qualche cosa di più sulla Mercedes Classe B durante il debutto ufficiale previsto per la fine del 2022 o l’inizio del 2023.

Foto, Carscoops