in ,

Mercedes Classe E Station Wagon: si intensificano i test [FOTO SPIA]

Lo sviluppo della nuova Mercedes Classe E Station Wagon continua, nonostante i prototipi siano scomparsi dalle scene poche settimane fa

Classe E SW Restyling

Lo sviluppo della nuova Mercedes Classe E Station Wagon continua, nonostante i prototipi siano scomparsi dalle scene poche settimane fa. Il Costruttore della Stella ha condotto il restyling della Mercedes Classe E, nella sua variante famigliare, sull’iconico tracciato tedesco del Nürburgring dove la versione PHEV dell’ultima generazione dell’iconica famigliare tedesca ha posato per queste nuove foto spia.

I principali costruttori europei, più precisamente quelli tedeschi, stanno già preparando le loro valigie per spostare i loro prototipi di test nel Nord Europa approfittando così delle nuove possibilità offerte per i test invernali, quindi molto presto inizieremo a vedere le prime foto spia da una delle regioni più fredde del mondo. Intanto si sono rivisti, dopo poche settimane di assenza, gli esemplari della nuova Mercedes Classe E Station Wagon ora al centro di queste nuove immagini.

Classe E SW Restyling

Ora, invece di passeggiare per Sindelfingen, dove si trova la culla del reparto di ricerca e sviluppo di casa Mercedes, lo fanno intorno al circuito del Nürburgring dove il costruttore dispone comunque di alcune proprie strutture. Sotto una fitta nebbia, è stato dato la caccia a uno dei prototipi della nuova Mercedes Classe E Station Wagon, camuffato come nelle precedenti occasioni seppur con un dettaglio importante in vista: si tratta di una delle versioni ibride plug-in, ovvero una delle ultime famigliari nella storia del costruttore tedesco.

Il restyling della Mercedes Classe E Station Wagon introduce una fra le ultime famigliari nella storia del marchio

La nuova Mercedes Classe E station wagon offrirà un design più moderno per ogni sezione della carrozzeria, condividendo il frontale con la berlina provvisto dei nuovi fari a cuneo che di giorno avranno una doppia firma luminosa, sia sul bordo superiore che su quello inferiore, distinguendosi dai nuovi modelli e dai restyling in fase di sviluppo. Anche la calandra sarà diversa in alcune versioni, quella di questo prototipo con pannello a nido d’ape verniciato di nero e con piccole stelle cromate introduce un design tipico dell’allestimento più sportivo di casa AMG.

Da dietro, i fanali orizzontali adotteranno una forma molto simile a quelli della nuova Classe C quindi saranno più riconoscibili grazie alle sue proporzioni più grandi. Con un ampio portellone posteriore e una soglia di carico bassa, l’accesso sarà completamente elettrico e disponibile di serie. La Mercedes Classe E Station Wagon copierà anche il design del cruscotto, più moderno e tecnologico con un massimo di tre schermi, due touch screen e uno disponibile di fronte al passeggero; la famigliare sarà disponibile con asse posteriore sterzante attivo e sospensioni pneumatiche, caratteristiche disponibili in un lungo elenco di opzioni.

Classe E SW Restyling

La gamma della nuova Mercedes Classe E Station Wagon includerà versioni benzina e diesel, con tecnologia MHEV a 48 Volt, e tre opzioni PHEV, abbinando un motore elettrico da 136 cavalli a motori benzina e diesel a quattro e sei cilindri con trazione posteriore o con trazione integrale 4MATIC. Una batteria agli ioni di litio fornirà un’autonomia massima in modalità elettrica fino a 100 chilometri percorribili. Il costruttore tedesco non prevede di ritardare a lungo il lancio sul mercato di questa variante più pratica, quindi arriverà in contemporanea con la berlina, con consegne previste per la metà della primavera del 2023.

Foto, Motor.es
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!