in

Mercedes GLC: partita la produzione della nuova generazione

I primi esemplari stanno ora uscendo dagli stabilimenti di Brema e Sindelfingen e presto anche da quello di Pechino

Nuovo Mercedes GLC produzione

È iniziata la produzione internazionale del nuovo Mercedes GLC in tre sedi, il SUV di medie dimensioni di successo sta ora uscendo dalla linea di produzione degli stabilimenti Mercedes-Benz di Brema e Sindelfingen (Germania). Per quest’anno è prevista anche l’inizio della produzione nella fabbrica di Pechino (Cina).

Il sito di Brema è responsabile del GLC e dei suoi modelli precedenti dal 2008 mentre è stato costruito a Pechino dal 2011. A causa della popolarità e dell’elevata domanda prevista per il nuovo GLC, Sindelfingen è stato ora aggiunto come terzo impianto produttivo.

Nuovo Mercedes GLC produzione
Nuovo Mercedes GLC produzione

Mercedes GLC: a Brema e Sindelfingen parte la produzione della nuova generazione

Il sistema di produzione altamente flessibile ed efficiente della Stella di Stoccarda consente di assemblare diversi modelli e propulsori su un’unica linea di produzione. Ciò consente all’impianto di adattarsi in qualsiasi momento ai cambiamenti della domanda dei clienti. L’accelerazione del nuovo Mercedes GLC viene coordinata digitalmente tra i tre stabilimenti, dimostrando una stretta collaborazione all’interno della rete di produzione globale del marchio tedesco.

Le batterie per i veicoli ibridi plug-in sono fornite dallo stabilimento di batterie di Brühl. Un gran numero di componenti, tra cui 200 batterie, sono assemblati qui per formare un sistema complessivo altamente efficiente.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Nella fabbrica di Brema, il nuovo GLC è costruito sulla stessa linea della Classe C e dell’EQC completamente elettrico e della EQE. A Sindelfingen, il nuovo GLC inizia la produzione nella Hall 46 che, proprio come la Factory 56, è stata modernizzata da zero e convertita in un sistema di assemblaggio Mercedes altamente flessibile e digitalizzato.

La produzione di diversi modelli e varianti di trasmissione su un’unica linea rende la massima flessibilità un fattore di successo decisivo per la produzione di veicoli. Con il cosiddetto “Fullflex Marriage”, è stato implementato anche un nuovo standard in termini di flessibilità, in cui il corpo è connesso ai diversi drive.

Il mix di “Fullflex Marriage”, tecnologia di trasporto altamente flessibile e fornitura individuale di carrelli nella logistica consente un’ampia combinazione di modelli. In questo modo è possibile reagire in modo flessibile agli sviluppi del mercato e alle mutevoli richieste dei clienti.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Grazie alla digitalizzazione completa con l’ecosistema di produzione Mercedes-Benz Cars Operations (MO360) e all’applicazione coerente delle tecnologie Industry 4.0, gli stabilimenti di Brema, Pechino e Sindelfingen funzionano in modo flessibile ed altamente efficiente.

L’ecosistema digitale MO360 comprende una famiglia di applicazioni software collegate da interfacce comuni e interfacce utente uniformi. Sia nell’impianto di Brema che in quello di Sindelfingen, ad esempio, l’applicazione Digital Shop Floor Management viene utilizzata in tutti i settori, dall’officina di stampa alla carrozzeria, dalla finitura superficiale all’assemblaggio.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Ciò consente di monitorare in tempo reale tutti i dati di produzione. Con l’applicazione MO360 Quality Live, la produzione di un veicolo può essere verificata in tempo reale. Questa accede a tutti i dati raccolti durante il processo produttivo.

L’obiettivo della Stella a tre punte è di dimezzare almeno le emissioni di CO2 per auto durante l’intero ciclo di vita entro la fine di questo decennio rispetto al 2020. Le leve più importanti per questo sono l’elettrificazione del parco veicoli, la ricarica con elettricità green, il miglioramento della tecnologia delle batterie e un ampio uso di materiali riciclati ed energie rinnovabili nella produzione.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Da quest’anno Mercedes è CO2 neutral in tutti i propri impianti e da quest’anno acquista elettricità anche in Germania, che proviene esclusivamente da fonti rinnovabili. Un contratto di fornitura di energia verde garantisce in ogni momento l’acquisto di energia elettrica da energie rinnovabili. Inoltre, l’azienda mira ad aumentare la produzione di energia rinnovabile nei suoi siti.

Entro la fine del prossimo anno dovrebbero entrare in funzione impianti solari con una potenza superiore a 11 MWp. Entro il 2025, Mercedes investirà una somma a tre cifre di milioni di euro nell’installazione di impianti fotovoltaici.

Entro il 2030 si prevede che oltre il 70% della domanda di energia nella produzione sarà coperto da energie rinnovabili. Ciò deve essere ottenuto espandendo l’energia solare ed eolica nelle proprie sedi e concludendo ulteriori accordi di acquisto di energia corrispondenti.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Le dichiarazioni dei vari responsabili delle fabbiche e dei dirigenti di Mercedes

Jörg Burzer, membro del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-Benz Group AG, Production and Supply Chain Management, ha detto che, con il lancio del nuovo GLC, il costruttore tedesco dimostra ancora una volta la flessibilità e l’efficienza della sua rete di produzione globale.

In pochi mesi, i suoi team stanno aumentando con successo la produzione del modello collaborando in tre stabilimenti in due continenti. Grazie a MO360, i processi completamente digitalizzati consentono di collegare in rete gli impianti in tempo reale, garantendo così una produzione altamente efficiente e sostenibile.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Michael Frieß, Site Manager e Head of Production dello stabilimento Mercedes di Brema, ha dichiarato che il GLC e la fabbrica di Brema sono sempre stati strettamente legati. Frieß è orgoglioso non solo di costruire questo popolare veicolo a Brema, ma anche di gestire al meglio il rapido aumento della produzione in stretta collaborazione con i colleghi di Sindelfingen e Pechino.

Michael Bauer, Site Manager e Head of Production dello stabilimento Mercedes Sindelfingen, ha affermato che, con la nuova generazione del popolare SUV, il sito di Sindelfingen ora produce anche un SUV. Questa è quindi un’occasione molto speciale per la fabbrica e dimostra che la flessibilità è una priorità assoluta nello stabilimento. Bauer è lieto di poter mettere in funzione un altro impianto all’avanguardia, efficiente e sostenibile con la Hall 46.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Ergun Lumali, presidente deputy del Consiglio di Sorveglianza e presidente del Comitato Aziendale di Mercedes-Benz Group AG, ha commentato dicendo che, con il GLC, il suo team altamente qualificato sta producendo un altro modello di successo a Sindelfingen. Questa è una buona notizia per la forza lavoro e la posizione.

L’ampliamento della gamma di veicoli a Sindelfingen con l’inclusione di un SUV è un ulteriore passo logico per mantenere lo stabilimento attivo per il futuro a lungo termine. Già nel 2014 hanno gettato le basi per l’integrazione del nuovo Mercedes GLC nella fabbrica con la visione del futuro di Sindelfingen 2020+ e un ulteriore sviluppo strategico. La strategia sostenibile per garantire posti di lavoro, occupazione e quantità è stata compensata dal lancio del nuovo modello a Sindelfingen e Brema.

Nuovo Mercedes GLC produzione

Michael Peters, presidente del Comitato Aziendale dello stabilimento Mercedes di Brema, ha detto che, insieme ai colleghi di Brema, sono lieti di avviare con successo la produzione del nuovo GLC. Questo SUV di nuova generazione garantirà un buon utilizzo continuo della capacità produttiva della fabbrica e la sicurezza di avere lavoro a Brema, Sindelfingen e presto anche a Pechino.

Con tanta passione e impegno, i lavoratori potranno rimettere in strada il nuovo Mercedes GLC. Nonostante tutte le attuali avversità e le dinamiche odierne in termini di fornitura di componenti, un coeso lavoro di squadra ha nuovamente portato al successo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!