in

MG MG4 Electric: debutta la nuova due volumi per l’Europa

Propone fino a 450 km di autonomia con una singola ricarica

MG MG4 Electric

MG Motor è pronta entrare nel segmento delle compatte a zero emissioni con la nuova MG MG4 Electric. Si tratta del primo modello MG basato sulla nuova piattaforma intelligente Modular Scalable Platform (MSP) sviluppata da SAIC Motor, la casa madre.

Viene fornita con batterie da 51 e 64 kWh che promettono un’autonomia massima rispettiva di 350 e 450 km nel ciclo WLTP con una singola ricarica. Il lancio del nuovo modello MG in Europa è previsto nel corso del quarto trimestre di quest’anno.

MG MG4 Electric
MG MG4 Electric interni

MG MG4 Electric: svelato il nuovo crossover completamente elettrico

Con la nuova MG4 Electric, il brand entra nell’importante segmento C, come scelta intelligente per gli automobilisti pronti ad approcciare uno stile di vita elettrico. Presenta un corpo con dimensioni di 4287 mm di lunghezza, 1836 mm di larghezza e 1504 mm di altezza.

Propone un abitacolo confortevole e generoso, con spazio a sufficienza per ospitare fino a cinque persone, ma allo stesso tempo mantiene proporzioni eleganti e sportive. Inoltre, l’equilibrata distribuzione dei pesi 50:50 consente una notevole maneggevolezza e una risposta dello sterzo diretta per una gestione ottimale degli innesti nelle curve veloci.

MG MG4 Electric

In combinazione con la trazione posteriore, la nuova MG4 Electric assicura un piacere di guida ottimale. La nuova batteria sviluppata da SAIC Motor presenta un’altezza particolarmente ridotta e ha permesso all’azienda di contenere l’altezza della vettura. Con uno spessore di soli 110 mm, è anche la batteria più sottile della sua categoria.

Il nuovo modello arriverà sul mercato in diverse varianti, tra cui una con trazione integrale. Con la batteria da 64 kWh verrà implementato un motore elettrico posteriore con potenza massima di 204 CV (150 kW), che passa a 170 CV (125 kW) nella versione con batteria da 51 kWh. Secondo i dati forniti da MG Motor, la MG4 Electric impiega meno di 8 secondi per passare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 160 km/h.

MG MG4 Electric

La MG MG4 Electric è il primo modello MG per l’Europa basato sulla piattaforma MSP sviluppata per veicoli elettrici. Quest’architettura, intelligente e modulare, offre molti vantaggi in termini di flessibilità, efficienza dello spazio, sicurezza, esperienza di guida, ottimizzazione del peso e tecnologie avanzate.

Il suo design scalabile è adatto a realizzare pianali con passo da 2650 a 3100 mm, che consente di progettare sulla stessa piattaforma varie tipologie di telaio per diversi segmenti, che vanno dalle berline hatchback e notchback fino ai SUV e ai furgoni.

MG MG4 Electric

Insieme alla riprogettazione del relativo sistema di raffreddamento, la batteria One Pack offre tre vantaggi principali: altissima integrazione, lunghissima durata e sicurezza grazie al zero thermal runaway.

Zhu Jun, Deputy Chief Engineer di SAIC Motor, sostiene che il sistema di batterie One Pack sviluppato da SAIC Motor propone un’area di protezione identica. Anche i connettori relativi agli altri componenti sono gli stessi.

MG MG4 Electric

La piattaforma scalabile permette di installare batterie più capienti

In base a questo concetto di progettazione, in teoria è possibile realizzare facilmente batterie da 40 a 150 kWh e soddisfare i requisiti energetici dei modelli di diversi segmenti da A0 a D. Così facendo i conducenti possono acquistare prima una batteria piccola, per poi sostituirla e aggiornarla quando è necessaria un’autonomia maggiore. Gli ingegneri di MG Motor sono riusciti anche a ridurre significativamente il peso del veicolo, a tutto vantaggio dell’efficienza e della maneggevolezza.

L’architettura della piattaforma MSP e i relativi componenti sono inoltre predisposti per l’implementazione di tecnologie avanzate. Ad esempio, la tensione di sistema dell’unità di trasmissione elettronica ad alta efficienza in futuro potrà essere portata da 400V a 800V per caricare la batteria ancora più velocemente. Inoltre, il gruppo propulsore è in grado di supportare i futuri sistemi di sostituzione delle batterie BaaS (Battery-as-a-Service).

L’architettura integrata orientata ai servizi (SOA) consente ai veicoli di ricevere aggiornamenti via OTA per tutto il loro ciclo di vita. Infine, la piattaforma della nuova MG MG4 Electric dispone di Pixel Point Cloud Comprehensive Environment Mapping (PP CEM), necessaria per le soluzioni avanzate di guida autonoma.