in

Michael Schumacher: belle notizie da Netflix

Netflix
Netflix

Netflix presenterà in anteprima “Schumacher”, un documentario su Michael Schumacher il 15 settembre, come annunciato dalla piattaforma tramite il suo account Twitter. È il primo documentario che ha il sostegno della famiglia, che parlerà pubblicamente per la prima volta da quando il corridore tedesco ha subito il terribile incidente sugli sci alla fine del 2013.

Michael Schumacher avrà un documentario su Netflix. Il momento più atteso dai seguaci del Kaiser, della Formula 1 e del mondo dello sport in generale è arrivato. Il silenzio su Michael e il suo stato di salute è assoluto da quando il sette volte campione del mondo ha subito l’incidente sugli sci avvenuto in Francia alla fine del 2013 e che gli è quasi costato la vita.

Dopo essersi svegliato dal coma e dopo aver lasciato l’ospedale, sappiamo solo che Schumacher è stato circondato dalla sua famiglia nella sua casa di Gland (Svizzera) e da una nutrita equipe di medici che si prende cura di lui quotidianamente. Il suo stato di salute e come è la sua vita oggi è un’assoluta incognita che la famiglia ha mantenuto negli ultimi anni.

Il documentario, oltre a ripercorrere la sua vita in F1 e nello sport, iniziata nel 1991 con il suo debutto nel Gran Premio del Belgio, conterrà testimonianze di coloro che sono più vicini a Schumacher, tra cui sua moglie Corinna, suo fratello Ralf Schumacher o i suoi figli, Mick e Gina Maria.

Allo stesso modo, la sua carriera sportiva e i suoi momenti più importanti in F1 saranno rivisti con altre personalità che sono state fondamentali nella sua carriera, come Jean Todt, Bernie Ecclestone, Luca di Montezemolo, Flavio Briatore, Sebastian Vettel, Mika Häkkinen, Damon Hill e David Coulthard.

Ti potrebbe interessare: Hamilton rinnova con Mercedes F1 fino al 2023

Netflix
Netflix