in

Niente più benzina con piombo nel mondo

Benzina
Benzina

Le Nazioni Unite questa settimana hanno annunciato la fine della benzina con piombo nel loro Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) . La benzina senza piombo non viene più utilizzata in nessun paese del mondo, poiché l’Algeria – l’unica che ha continuato ad utilizzare questo tipo di carburante – ha esaurito le sue riserve.

Dalle Nazioni Unite si celebra la fine della benzina con piombo, “il successo della campagna per vietare la benzina con piombo è una pietra miliare per la salute nel mondo e per l’ambiente ” , afferma Inger Andersen, direttore esecutivo dell’UNEP. La benzina con piombo arrivò nel 1922 per migliorare le prestazioni del motore. Negli anni ’70, la maggior parte della benzina prodotta nel mondo conteneva piombo, ed è stato nel 2002 quando l’ONU ha iniziato la sua campagna per eliminare il piombo dai combustibili per frenare le minacce globali da questo materiale.

A poco a poco tutti i paesi del mondo stavano eliminando il piombo dai loro combustibili e quest’anno è stato eliminato questo metallo, che può essere così pericoloso per le persone e per l’ambiente. L’ONU assicura che vietare l’uso della benzina con piombo eviterà circa 1,2 milioni di morti premature in quanto provoca malattie cardiache, ictus e cancro.

Nonostante questi progressi, la flotta mondiale di veicoli in rapida crescita continua a contribuire alle minacce dell’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo, nonché alla crisi climatica globale. E, secondo le Nazioni Unite, il settore dei trasporti è responsabile di quasi un quarto delle emissioni globali di gas serra legate all’energia e si prevede che questa percentuale aumenterà fino a un terzo entro il 2050.

Ti potrebbe interessare: Un’auto ibrida costerà quasi la metà di un’auto a benzina entro il 2025

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.