in

Nissan mette in mostra gli esclusivi controlli tattili con feedback tattile di Ariya

Nissan
Nissan

La Nissan Ariya promette di essere un veicolo elettrico rivoluzionario per la casa automobilistica e oltre al suo design futuristico e alle impressionanti specifiche del gruppo propulsore, ha anche un interno diverso da qualsiasi altra auto di produzione. Come tanti altri veicoli elettrici, Nissan ha rimosso il maggior numero possibile di pulsanti e interruttori fisici dalla cabina dell’Ariya e li ha sostituiti con pulsanti a sfioramento. Non è una novità, ma ciò che è innovativo è il modo in cui gli ingegneri Nissan sono riusciti a nascondere questi pulsanti.

I pannelli sul cruscotto e sulla console centrale dell’Ariya sono realizzati in plastica e hanno una finitura simile a quella del legno. Quando l’EV è acceso, i pulsanti illuminati nascosti sotto questa plastica si illuminano e, se premuti, forniscono agli occupanti un feedback tattile. I pulsanti del cruscotto controllano il sistema HVAC mentre i pulsanti a sfioramento vicino al selettore delle marce vengono utilizzati per selezionare tra le diverse modalità di guida.

Oltre a fornire agli utenti un feedback tattile quando vengono premuti, questi pulsanti forniscono un suono distintivo “che corrisponderebbe alle aspettative del conducente” per un pulsante tradizionale. “Abbiamo creato uno spazio pulito fondendo i comandi tattili con le venature della finitura in legno degli interni”, descrive il designer senior Nissan Hideki Tago.

“Lo abbiamo fatto in un modo che non ha influito sulle prestazioni dei controlli, permettendoci di ottenere sia funzionalità che un aspetto attraente. Applicando una venatura del legno ai pannelli di plastica con un processo di idrostampa, abbiamo dato loro una sensazione simile al legno molto realistica. Allo stesso tempo, questo ha permesso alle icone trasparenti di prendere vita quando illuminate”.

Ti potrebbe interessare: Nissan ha ingaggiato i creatori di Pac-Man per ridisegnare il suono delle sue auto elettriche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *