Nuove BMW Serie 5 Touring e i5 Touring: la familiare sportiva cambia faccia

Avatar photo
L’attesa è ormai finita, dopo averla attesa il Costruttore dell’Elica ha presentato la nuova BMW Serie 5 Touring accanto alla i5 Touring
Nuova Serie 5 Touring 2024

L’attesa è ormai finita, dopo averla attesa il tempo necessario ora il Costruttore dell’Elica ha presentato la nuova BMW Serie 5 Touring accanto alla i5 Touring che rappresenta la variante elettrica dell’iconica wagon a marchio BMW. D’altronde, da sempre, la Serie 5 Touring rappresenta il sinonimo perfetto del piacere di guida abbinato all’eleganza sportiva che oggi entra in una nuova era.

Questa sesta generazione della BMW Serie 5 Touring introduce ampie dosi di contenuti tecnologici, sistemi di assistenza alla guida avanzati e modalità di parcheggio completamente automatizzate. Guarda però anche alla sostenibilità durante l’intero ciclo di vita, tanto che per la prima volta trova posto a listino la variante esclusivamente elettrica; appunto la i5 Touring.

Allo stesso tempo, in virtù di un’architettura di base altamente flessibile, introduce varianti dotate di praticamente ogni possibilità di alimentazione; comprese unità a benzina, diesel ad elevata efficienza, ibride plug-in oltre che la già citata variante elettrica.

New Serie 5 Touring 2024 station wagon

All’esterno spiccano innanzitutto le proporzioni di questa nuova BMW Serie 5 Touring

Le proporzioni esterne della nuova BMW Serie 5 Touring guardano chiaramente al dinamismo, pur coniugando proporzioni sicuramente importanti. Rispetto alla generazione che sostituisce, la BMW Serie 5 Touring propone dimensioni maggiorate: in lunghezza sono 97 i millimetri in più, utili a raggiungere la lunghezza complessiva di 506 centimetri, 32 in larghezza per un dato ora pari a 190 centimetri, ovvero 17 millimetri in più in altezza per un dato ora pari a 1.515 millimetri. I dati dicono che la Serie 5 Touring possiede ora il passo più lungo fra i veicoli della sua categoria grazie a un dato pari a 2.995 millimetri pari a 20 millimetri in più rispetto alla generazione che sostituisce.

Il frontale che caratterizza la sesta generazione della BMW Serie 5 Touring introduce una interpretazione moderna del caratteristico doppio faro e del Doppio Rene BMW. Due elementi a LED verticali vengono utilizzati come indicatori di direzione e luci di marcia diurna; il Doppio Rene BMW dispone di un’illuminazione di contorno dedicata, nota come BMW Iconic Glow, da scegliere come optional. Nella vista laterale, le finestrature e l’ampio spoiler sul tetto sottolineano il design sportivo ed elegante a 2 soli volumi. I passaruota posteriori scolpiti, insieme al lunotto piatto, sottolineano il carattere deciso della nuova Serie 5 Touring. Una barra cromata a forma di L divide gli elementi luminosi posteriori a LED, che si estendono fino alle sezioni laterali.

New Serie 5 Touring 2024

I colori delle vernici da scegliere per la carrozzeria includono ora tre vernici del programma BMW Individual. Tuttavia già di serie ci sono i cerchi in lega leggera da 18 e 19 pollici di diametro per la i5 Touring e per le ibride plug-in; in optional ci sono i cerchi in lega fino a 21 pollici di diametro. Allo stesso tempo il dinamismo può essere accentuato ulteriormente sfruttando le opzioni offerte dall’M Sport Package, M Sport Package Pro e M Carbon Exterior Package.

Interni vegani e ampio spazio a bordo

All’interno dell’abitacolo spicca subito il BMW Curved Display costituito da due schermi da 12,3 pollici, per il virtual cockpit, e 14,9 pollici per il sistema dell’infotainment che assieme costituiscono una vera e propria rete di display completamente digitale. L’abitacolo viene ulteriormente arricchito dai sedili sportivi, disponibili già di serie, e dal volante sportivo con la sezione inferiore appiattita; in optional la BMW Interaction Bar.

Il costruttore tedesco ci tiene a sottolineare che gli interni della nuova BMW Serie 5 Touring sono realizzati con materiali completamente vegani. Le superfici dei sedili nella versione Veganza, in optional, introducono anche una perforazione decorativa. Si possono anche avere i rivestimenti in pelle Merino BMW Individual proposti nelle varianti bicolori; in optional c’è anche il tetto panoramico in vetro e il Bowers & Wilkins Surround Sound System che adotta massimo 18 altoparlanti. La nuova BMW Serie 5 Touring, in virtù delle notevoli dimensioni esterne, offre uno spazio maggiore per gambe, spalle e gomiti soprattutto per chi siede sul divano posteriore, in accordo con un comfort acustico rivisto e migliorato.

New Serie 5 Touring 2024 interni pelle cuoio

In termini di stivaggio e carico, l’apertura ora più ampia del bagagliaio, in accordo con una soglia di accesso ribassata, facilita il carico e scarico di bagagli anche di grosse dimensioni. Invariata la volumetria di carico per qualsiasi variante di propulsore adottato: si va da 570 litri di volume, con gli schienali in posizione, e 1.700 litri di volume di carico quando vengono abbassati gli schienali del divano posteriore.

Oltre al portellone che si apre e si chiude automaticamente, viene reso disponibile di serie lo sbloccaggio a distanza dello schienale del sedile posteriore frazionato secondo un rapporto 40:20:40. I vani portaoggetti disponibili sotto il pianale del vano di carico offrono ulteriore spazio a disposizione per lo stivaggio, così come quello necessario per riporre la rete divisoria del vano bagagli, la copertura e il cavo per la ricarica nel caso di modelli elettrici o ibridi plug-in.

La nuova i5 Touring elettrica si può avere sin da subito in due varianti

Con la nuova i5 Touring, la BMW Serie 5 Touring entra in un comparto premium finora non tracciato da altri costruttori; in questo modo la variante a zero emissioni rappresenta il primo modello premium elettrico del suo Segmento di riferimento.

Sin dal lancio la nuova BMW i5 Touring sarà disponibile in due versioni; la BMW i5 M60 xDrive Touring e la i5 eDrive40 Touring. La prima introduce due sistemi propulsivi integrati sugli assi anteriore e posteriore per una trazione integrale elettrica che produce una potenza massima di 601 cavalli pari a 442 kW. Mediante l’attivazione dei sistemi M Launch Control o M Sport Boost, la coppia del sistema aumenta fino all’importante valore di 820 Nm che permette accelerazioni nell’ordine dei 3,9 secondi per il classico 0-100 km/h mentre la velocità massima rimane limitata elettronicamente a 230 km/h.

New Serie 5 Touring modalità di ricarica

Per quanto riguarda invece l’unità elettrica della i5 eDrive40 Touring si tratta di un singolo propulsore posto sull’asse posteriore e in grado di erogare 340 cavalli di potenza pari a 250 kW e una coppia massima di 430 Nm con funzione Sport Boost o Launch Control; in questo caso l’accelerazione nello 0-100 km/h si compie in 6,1 secondi.

Su entrambe le varianti disponibili della BMW Serie 5 Touring elettrica la batteria ad elevato voltaggio installata nel sottoscocca fornisce un contributo energetico utilizzabile di 81,2 kWh. Il valore di autonomia dichiarato secondo il Ciclo WLTP è compreso fra 445 e 506 chilometri percorribili con una singola ricarica per la i5 M60 xDrive Touring e 483 e 560 chilometri per la i5 eDrive40 Touring. La batteria si ricarica con corrente alternata fino a 11 kW oppure fino a 22 kW, in optional. Si può tuttavia adoperare anche la corrente continua con potenza fino a 205 kW.

Tutte le unità diesel disponibili sotto il cofano della nuova BMW Serie 5 Touring sono abbinati alla tecnologia ibrida leggera da 48 Volt oltre che alla trasmissione Steptronic a 8 rapporti. Il motore a quattro cilindri della 520d Touring, disponibile al momento del lancio sul mercato, e della BMW 520d xDrive Touring eroga una potenza massima di 197 cavalli e una coppia massima di 400 Nm. A partire dalla prossima estate, il portafoglio di propulsori disponibili sarà integrato da un motore diesel a sei cilindri in linea. Allo stesso tempo seguiranno due varianti di modello con l’ultima generazione di propulsore ibrido plug-in.

New Serie 5 Touring cavo di ricarica elettrica

Assistenza alla guida al centro e modalità di parcheggio automatizzata

I sistemi utili alle modalità di guida semiautomatiche e per il parcheggio automatizzato sono disponibili di serie o in optional sulla nuova BMW Serie 5 Touring; questi stabiliscono veri e propri standard in un contesto di funzionalità disponibili sempre più competitivo. Al top c’è sicuramente il Driving Assistant Professional, in optional, che include azioni sullo sterzo e sul controllo del centraggio in corsia di marcia oltre che il controllo della distanza con funzione Stop & Go. Negli Stati Uniti, Canada e Germania è disponibile pure l’Highway Assistant che solleva il guidatore dai compiti di sterzata su autostrade con corsie direzionali strutturalmente separate. A velocità di guida fino a 130 km/h è possibile togliere le mani dal volante e posizionarle altrove purché si tenga d’occhio il traffico. Il sistema include anche l’esclusivo Active Lane Change Assistant con attivazione gestita dallo sguardo.

La nuova BMW Serie 5 Touring dispone di serie dell’assistente al parcheggio con monitoraggio attivo, dell’assistente del rimorchio e della telecamera di assistenza alla retromarcia. Con il Parking Assistant Professional, in optional, il parcheggio automatizzato e le manovre fino a 200 metri possono essere controllati dall’esterno dell’auto tramite uno smartphone.

New Serie 5 Touring anteriore blu

Un set di sistemi che pongono la nuova Serie 5 Touring al vertice del segmento in tema di sportività e comfort di viaggio. Per fare ciò, ogni elemento collabora con l’altro a cominciare da una distribuzione dei pesi sugli assi perfettamente ragionata (50:59) e da una costruzione leggera che garantisce comunque ottimi livelli di rigidità.

La tecnologia adoperata per le sospensioni risulta ora ampiamente migliorata e comprende sterzo sportivo, limitazione dello slittamento delle ruote controllata direttamente e l’ultima versione del sistema frenante integrato di serie. La BMW i5 Touring e i modelli ibridi plug-in sono inoltre dotati di sospensioni pneumatiche sull’asse posteriore con autolivellamento automatico.

Come equipaggiamento opzionale sono disponibili una sospensione sportiva M, un sistema frenante sportivo M e l’Adaptive Chassis Professional (di serie per la BMW i5 M60 xDrive Touring) con ammortizzatori a controllo elettronico, Integral Active Steering e una nuova gestione della dinamica in curva. Per il modello di punta è disponibile anche l’Adaptive M Chassis Professional con Active Roll Stabilization e Active Roll Comfort.

Ora c’è anche il nuovo sistema BMW iDrive

Si basano sul nuovo sistema operativo BMW 8.5 i nuovi display e sistema operativo BMW iDrive disponibili sulla nuova BMW Serie 5 Touring con funzione di accesso rapido QuickSelect e schermata iniziale rivista. La nuova combinazione del BMW Curved Display e del BMW Intelligent Personal Assistant progettata in maniera coerente per funzionare sia tramite tocco dello schermo sia mediante comandi vocali.

Il BMW Live Cockpit Plus standard include il sistema di navigazione basato su cloud BMW Maps mentre l’opzione BMW Live Cockpit Professional include il BMW Head-Up Display e una visualizzazione aumentata sul Control Display o sul quadro strumenti.

New Serie 5 Touring interni

Il sistema di infotainment della nuova BMW Serie 5 Touring si completa con una serie di interessanti servizi digitali. Il Connected Package Professional offre la possibilità di scegliere tra YouTube e l’app Video con contenuti internazionali e specifici per ogni Paese di riferimento utile per lo streaming video sul Control Display. Il nuovo sistema BMW iDrive consente anche l’utilizzo di una forma innovativa di gioco in auto con la piattaforma AirConsole.

La nuova BMW Serie 5 Touring dispone anche di due antenne per la connessione 5G di serie e quattro disponibili in optional. Questo sistema garantisce una ricezione ottimale per la ricezione telefonica e anche per i servizi online. L’equipaggiamento di serie comprende anche l’integrazione ottimizzata dello smartphone mediante connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto. La Personal eSIM standard integra completamente il veicolo nell’ecosistema digitale del cliente mentre con la funzione Remote Software Upgrades, la nuova BMW Serie 5 Touring rimane sempre aggiornata sfruttando gli aggiornamenti software più recenti. Il lancio in Germania e in molti altri paesi europei, così come in Giappone, inizierà a maggio di quest’anno con la commercializzazione su altri mercati che comincerà invece a partire dal mese di giugno.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: