Nuova Ford Focus 2011

Nuova Ford Focus 2011

La Nuova Ford Focus 2011 arriverà contemporaneamente in Europa e in America, disponibile in tre versioni, per accontentare tutti i guidatori: cinque porte, quattro porte e station wagon.

La Ford ha reso ufficiale il prezzo della nuova Focus 2011: 17.750 euro (da intendere ovviamente per il modello base).

La tecnologia è stata messa al secondo posto, seconda solamente alla sicurezza, a cui è stata data la maggiore attenzione. Le nuove tecnologie di cui è fornita la Nuova Ford Focus 2011 sono:

–         sistema di attivazione automatico di frenata

–         telecamere digitali

–         sistema di parcheggio semiautomatico

–         sistema di mantenimento della corsia

–         controllo dinamico della trazione

–         sistema Start&Stop di serie

I motori della Nuova Ford Focus 2011 sono puliti ed efficienti:

– 1.6 a benzina Ford EcoBoost

– 1.6 diesel Duratorq TDCi

– 2.0 diesel Duratorq TDCi

Per quanto riguarda i prezzi, abbiamo detto che il modello base parte da 17.750 euro ed è relativo alla Nuova Ford Focus 1.6 a 5 porte da 105 cv, mentre il modello identico, ma di 125 cv costerà 18.500. La 1.6 a benzina Ford EcoBoost da 150 cv e la 1.6 TDCi da 115 cv, dotate di 5 porte, costeranno 20 mila euro.

Per chi non lo sapesse: la differenza tra un’auto a 4 porte e una a 5 porte sta nel fatto che nel primo caso il bagagliaio è autonomo, aprendolo si apre solamente quello, mentre nel secondo caso il bagagliaio è tutto il portellone posteriore della vettura, aprendolo si tira su anche il lunotto posteriore. Aprendolo dunque si accede all’auto e per tale motivo è considerato una “porta”.

2 Risposte

  1. 18 Febbraio 2011

    Arriva la Nuova Ford Focus 2011…

    La Ford annuncia ancora un nuovo arrivo per la sua scuderia. Si tratta della nuovissima Ford Focus 2011 che arriverà sul mercato contemporaneamente in Europa e in America, disponibile in tre versioni….

  2. 23 Maggio 2011

    […] di MotoriSuMotori.it vi forniamo un elenco delle 10 auto che consumano meno, quantomeno saperlo vi potrà risultare […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.