in

Nuova Gamma di motori ECOnetic Technology per Ford

Ridurre le emissioni, diminuire il consumo di carburante, pur mantenendo alte prestazioni dei motori è l’obiettivo di tutte le case automobilistiche che tengono ben presente le esigenze del mercato in concomitanza con quelle ambientali.

L’ibrido sta prendendo sempre più piede, e anche l’elettrico comincia a farsi spazio.

Ma c’è chi continua a lasciare come punto di forza l’utilizzo del carburante, spostando la tecnologia su altre componenti del motore. Di fatto è ciò che ha deciso di fare Ford, creando auto che risultano essere le Non Ibride più efficienti sul mercato europeo, ponendosi come obiettivo la riduzione di almeno il 30% dei consumi entro il 2020. Teniamo in considerazione anche dati ufficiali di casa Ford che rilevano una diminuzione di CO2 dell’11% dal 2006 ad oggi. Proprio niente male.

Si tratta della tecnologia ecologica ECOnetic Technology che già a metà di questo 2012 ritroveremo su Ford Focus e Ford Fiesta, ma che sarà estesa anche a tutta la gamma Ford. Questo per mettere a disposizione le nuove tecnologie ecologiche e di risparmio ad un maggior numero di clienti.

Le tecnologie ECOnetic prevedono diverse funzioni, quali:

Start&Stop, ricarica rigenerativa intelligente, modalità ECO, chiusura attiva della griglia anteriore, e diverse funzioni di risparmio carburante. Tutto questo e molto altro ancora saranno disponibili entro la fine del 2012 su Fiesta, Focus, C-MAX7, Mondeo, S-MAX e Galaxy.

Ma anche per il 2013 sono previste nuove entrate che monteranno la tecnologia ECOnetic su motore elettrico: Focus Elettrica, C-MAX ibrida e C-MAX Energy.

Per quanto riguarda le due novità di quest’anno, Focus e Fiesta, queste usufruiranno di motore diesel di nuova versione,il Duratorq TDCi da 1,6 litri che darà 105 CV alla Focus e 95 CV alla Fiesta, essendo dotato di un nuovo sistema di iniezione, riduzione dell’attrito e di un miglior sistema di raffreddamento.

Ma la parte forte della nuova Focus sarà la tecnologia di assorbimento delle emissioni di NOx combinato con un filtro antiparticolato rivestito.

La nuova Focus è dotata di una trasmissione manuale a 6 rapporti Ford Durashift, pensata per ridurre le perdite di attrito grazie all’utilizzo di un olio di trasmissione con percentuale di viscosità bassa.

Per quanto riguarda la Fiesta, la tecnologia ECOnetic la rende più leggera.

Dotata di cambio manuale a 5 marce, anche questo ottimizzato per la riduzione dell’attrito durante il cambio. Ma il miglioramento è presente anche nei rapporti del cambio che hanno un rapporto finale più lungo il che consente di risparmiare carburante nei lunghi tragitti.

Non resta che aspettare l’uscita e provarle.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!