Nuova Jeep Renegade: ecco come cambia per rimanere al passo coi tempi

Avatar photo
Sono circa 2 milioni le unità di Jeep Renegade vendute in ogni parte del mondo in questi ultimi 10 anni di permanenza sul mercato
New Renegade

Jeep Renegade rappresenta sicuramente uno dei modelli di maggior successo del costruttore americano di casa Stellantis, una caratteristica utile per comprendere un restyling quanto mai necessario. In occasione del suo primo decennale, Jeep ha aperto gli ordini della nuova generazione di Jeep Renegade MY24 che punta su pochi dettagli estetici rivisti ma soprattutto su un maggiore apporto di tecnologia soprattutto all’interno dell’abitacolo.

D’altronde sono circa 2 milioni le unità di Jeep Renegade vendute in ogni parte del mondo in questi ultimi 10 anni di permanenza sul mercato, grazie al fatto di essere diventata in poco tempo una vera e propria icona del marchio; la Renegade combina perfettamente dimensioni compatte alla possibilità di praticare dell’ottimo fuoristrada.

La Jeep Renegade MY24 migliora dal punto di vista tecnologico

In questa nuova caratterizzazione della Jeep Renegade colpisce sicuramente la cura dedicata all’aspetto tecnologico, particolarmente apprezzabile all’interno dell’abitacolo. C’è infatti un nuovo sistema di infotainment che migliora la guida, capace di “un’elaborazione cinque volte più veloce” secondo quanto ammesso da Eric Laforge che è a capo di Jeep in Europa. Si ha quindi a disposizione un feedback tattile praticamente istantaneo che garantisce al guidatore di rimanere connesso e informato costantemente mettendo da parte eventuali ritardi di ogni sorta.

Il nuovo sistema di infotainment permette di avere a disposizione un’esperienza completa e coinvolgente in virtù dell’adozione di un display di grandi dimensioni per lo schermo radio, da 10,1 pollici di diagonale, e per il cluster da 10,25 pollici. La risoluzione FullHD, fino a 1920 x 1200 pixel offre una qualità delle immagini decisamente elevata. Il sistema può poi contare su ottime doti in tema di connettività essendo connesso grazie alle capacità 4G che permettono di attingere a differenti risorse online e agli aggiornamenti over-the-air assicurando aggiornamenti costanti e miglioramenti continui.

New Renegade

Il nuovo sistema di infotainment non rappresenta soltanto un valido progresso tecnologico per la Jeep Renegade, ma piuttosto un vero e proprio passo avanti nell’interazione tra guidatore e veicolo come mai si era visto fino ad ora su una Renegade del costruttore americano. Il sistema si completa con la nuova telecamera per le manovre di parcheggio, disponibilità di porte USB di Tipo A e Tipo C oltre alla connettività wireless per Android Auto e Apple CarPlay; i sistemi di sicurezza includono il Forward Collision Warning, il TBM e i Connected Services.

In accordo col nuovo sistema di infotainment, agire sui servizi connessi diventa più semplice e fluido. Connettendo la Jeep App con la nuova Renegade, le interazioni fra le informazioni contenute nell’applicazione e il sistema di infotainment comunicano e vengono sincronizzate con naturalezza. Si sale a bordo senza le chiavi e si può agire, su alcuni parametri, direttamente utilizzando il proprio smartphone.

La disponibilità dei comandi vocali permette di supportare il viaggio al ritmo della navigazione di bordo e può aiutare a trovare la strada, a prevedere il tempo durante i viaggi, a conoscere la posizione dei parcheggi più vicini o le stazioni di ricarica disponibili; sulla nuova Jeep Renegade il sistema Amazon Alexa viene incluso già di serie.

New Renegade

Ora è possibile scegliere fra nuovi e differenti livelli di allestimento

La nuova generazione di Jeep Renegade introduce una gamma rinnovata e ulteriormente migliorata che mira a porre maggiore attenzione verso le esigenze e le preferenze dell’utenza che sceglie il B-SUV del costruttore americano. Gli allestimenti risultano riccamente equipaggiati già a partire da quelli di ingresso alla gamma, anche in tema di motorizzazioni; si accede infatti alla gamma proprio con un powertrain di tipo mild-hybrid, abbinato alle nuove caratterizzazioni del MY24 ovvero a cominciare dal nuovo sistema dell’infotainment e cerchi in lega da 16 pollici di diametro.

L’allestimento Altitude introduce una più accattivante disponibilità di caratteristiche che migliorano la nuova Jeep Renegade in ogni sua parte. Ci sono i fari, e anche i fanali posteriori, Full LED abbinati ai fendinebbia anch’essi a LED così come le luci diurne. I cerchi sono unità in lega da 17 pollici di diametro e ci sono anche le barre sul tetto per aumentare la versatilità in tema di carico. All’interno dell’abitacolo troviamo il climatizzatore automatico e uno specchietto retrovisore elettrocomico per ridurre l’abbagliamento. Disponibili anche i sensori di parcheggio posteriori, i fari abbaglianti automatici e i retrovisori ripiegabili elettricamente. Scegliendo la variante PHEV, l’allestimento Altitude della nuova Jeep Renegade introduce il sistema di pre-condizionamento, il Selec-Terrain e il cavo di ricarica Mode 3.

New Renegade

Con l’allestimento Summit sulla Jeep Renegade compaiono i cerchi in lega da 18 pollici; a bordo sono disponibili i sedili anteriori riscaldati, il volante in pelle anch’esso riscaldato e i tappetini in moquette. Aggiunge praticità il tergicristallo antigelo.

L’allestimento Overland mette insieme praticità e stile. Ci sono i cerchi in lega da 17 pollici con pneumatici M+S per la corretta tenuta di strada su differenti fondi stradali. Il paraurti è del tipo off-road e rende la Renegade più indicata per le avventure fuoriporta. Le calotte degli specchietti retrovisori sono verniciate in nero mentre all’interno i sedili posteriori 40/20/40 offrono versatilità e comfort, facilitando la configurazione dei posti a sedere e dei vani portaoggetti. L’aggiunta della telecamera digitale aumenta la sicurezza.

Anche su questa nuova Jeep Renegade non manca l’allestimento Trailhawk che offre capacità di resistenza e elevato comfort. Si tratta dell’allestimento perfetto per chi vuole dedicarsi all’off-road pur mantenendo intatti i valori di comodità tipici della Renegade. I sedili in tessuto offrono il corretto mix fra comfort e durata all’interno dell’abitacolo, non mancano poi i sistemi tipici per la guida in fuoristrada fra cui una Transmission Skid Plate, una Front Suspension Skid Plate, una Transfer Case Skid Plate Shield e una Fuel Tank Skid Plate Shield. Il sistema Selec-terrain con modalità Sport e Rock permette di avere a disposizione elevati livelli di controllo e adattabilità nell’ottica delle corrette prestazioni ottenibili su ogni tipologia di condizione stradale. L’adozione di un gancio di traino rosso, di una ruota di scorta per uso temporaneo di dimensioni 215/60R17, di una decalcomania sul cofano e di tappetini All-Season sottolinea la volontà dell’allestimento Trailhawk ad affrontare ambienti difficili, rendendolo un’opzione affidabile e robusta per gli appassionati di fuoristrada.

New Renegade

Due i propulsori ibridi fra i quali poter scegliere

La nuova Jeep Renegade offre due differenti possibilità di scelta in tema di propulsori ibridi. Si può scegliere infatti fra l’unità e-Hybrid e l’ibrido plug-in 4xe. Il primo gestisce il sistema propulsivo automaticamente per passare dal propulsore elettrico a quello endotermico ibrido sulla base di differenti fattori di analisi, come lo stato di carica della batteria da 48 Volt. Si ha in questo modo la disponibilità della sola unità elettrica all’avvio, alle basse velocità e durante le manovre di parcheggio. La batteria da 48 Volt si ricarica mediante recupero dell’energia in frenata o decelerazione eliminando la necessità di ricaricare da una colonnina di ricarica tradizionale.

Nel caso dell’ibrido plug-in 4xe si ha a disposizione l’utilizzo di unità elettriche ed endotermiche. Il sistema elettrico genera un aggravio di coppia migliorando le capacità in tema di trazione integrale, rendendo il sistema ideale per la guida in fuoristrada. Grazie a queste due possibilità, migliorano i consumi e le emissioni di CO2 della nuova Jeep Renegade fino al 5% secondo quanto dichiarato dal costruttore stesso.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: