in ,

Nuova Mercedes Classe C: ora anche ibrida plug-in

Nuova Mercedes Classe C: La berlina e la station wagon hanno un’autonomia elettrica di oltre 100 km (WLTP)

Mercedes Classe A
Mercedes Classe A

Dopo il recente lancio della nuova generazione di Mercedes Classe C, è ora possibile ordinare la C 300 e (consumo di carburante combinato, ponderato: 0,8-0,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate, ponderate: 17-13 g/km; combinato consumo energetico, ponderato: 23,3-20,8 kWh/100 km)[1] e C 300 e Station Wagon (consumo di carburante combinato, ponderato: 0,8-0,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate, ponderate: 19-14 g/km; consumo di energia combinato, ponderato: 24,1-21,6 kWh/100 km)1 come i primi modelli ibridi plug-in. Il lancio sul mercato della berlina è immediato, mentre la Station Wagon approderà nelle concessionarie a partire da dicembre.

Il sistema di controllo del livello grazie alle sospensioni pneumatiche posteriori è di serie in entrambi i modelli. I prezzi partono rispettivamente da 56.168 € (C 300 e) e 57.9532 €. Un bonus ambientale di 5625 euro in Germania contribuisce a rendere entrambi i modelli particolarmente attraenti. I modelli ibridi plug-in diesel seguiranno a tempo debito.

Considerando l’autonomia elettrica aumentata a oltre 100 km e la potenza elettrica di 95 kW (129 CV), i percorsi quotidiani con la nuova Mercedes Classe C possono essere percorsi per la maggior parte in modalità completamente elettrica senza utilizzare il motore a combustione.

Questa è la variante da due litri del modernissimo motore a benzina a quattro cilindri M 254. Grazie al recupero, l’energia cinetica viene recuperata durante la decelerazione o la guida in discesa. La potenza di recupero energetico è ora superiore a 100 kW.

La strategia operativa intelligente basata sul percorso attiva la modalità di guida elettrica laddove è più appropriata per il percorso. Tiene conto di fattori come i dati di navigazione, la topografia, i limiti di velocità e le condizioni del traffico per l’intero percorso pianificato.

Un guidatore che desidera influenzare il tasso di recupero di energia può farlo direttamente in tre fasi controllate da interruttori a bilanciere dietro il volante. Ciò è possibile in tutte le modalità di guida eccetto SPORT. Nella modalità di guida D-, ad esempio, il conducente può provare la “sensazione di un solo pedale”: quando il conducente toglie il piede dall’acceleratore il veicolo rallenta, esclusivamente con mezzi elettrici, a tal punto che il freno a pedale idraulico spesso non è necessario.

Ti potrebbe interesssre: Red Bull ha chiesto alla FIA di ispezionare le sospensioni della Mercedes