Page-Roberts Automotive presenta le batterie verticali nelle auto elettriche

Il grosso problema delle auto elettriche è l’autonomia, che è condizionata dalla maggiore capacità delle batterie, motivo per cui esse crescono di dimensione. La risoluzione di questo problema passa attraverso una nuova generazione di dispositivi di ricarica, quelli a stato solido, ma il loro prezzo è molto alto. La proposta di Page-Roberts Automotive, start-up britannica, è quantomeno curiosa, e una radicale trasformazione dell’abitacolo.

Qualcosa su cui molti produttori non saranno d’accordo, e nemmeno i clienti. Page-Roberts Automotive ha mostrato un prototipo di batterie verticali disposte in una paratia che separa letteralmente la parte anteriore dell’abitacolo e quella posteriore, con la seconda fila di sedili orientata in senso opposto alla guida, sfruttando la parete della Batteria. La start-up sottolinea che si tratta di una soluzione che aumenta l’autonomia del 30%, riducendo del 36% il costo di produzione di un’auto elettrica.

Il CEO di Page-Roberts Freddy Page-Roberts ha spiegato che “Il layout dello skateboard è diventato il pilastro della maggior parte dei veicoli elettrici. Ma questo si traduce in veicoli più alti con maggiori perdite aerodinamiche e consumo di energia (soprattutto a velocità autostradali), una struttura aggiuntiva necessaria per proteggere dagli urti e un passo più lungo per compensare la batteria. L’aumento di dimensioni e peso inibisce drasticamente l’autonomia. Spostando semplicemente la posizione del pacco batteria, abbiamo trovato una soluzione molto più efficiente. ”

Sebbene l’azienda indichi questi vantaggi per alcuni modelli come le auto sportive, ci sono fattori contrari che i responsabili non hanno chiarito. Ad esempio, il sistema di raffreddamento è normalmente posizionato sotto la batteria, così come non è stata discussa la cella di sicurezza che protegge la batteria. Una soluzione geniale che costringe anche a cambiare radicalmente il design degli interni.

Ti potrebbe interessare: Rimac Nevera: ecco la più potente auto elettrica mai realizzata

Page-Roberts Automotive

Page-Roberts Automotive

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.