Per l’Audi A4 arriva il restyling

Audi A4 Restyling

Giunti a metà del ciclo di vita, l’Audi A4 viene ora sottoposta ad un interessante restyling. Gli interventi sull’Audi A4 interessano lo stile che diventa ora più vicino alle ultime vetture del marchio e alcune nuove introduzioni a livello di motorizzazione e del sistema multimediale.

I maggiori cambiamenti si notano sul frontale, è nuovo il fascione, i fari e la mascherina oltre alle prese d’aria mentre rimane invariato il cofano motore. Sono nuovi anche i parafanghi della fiancata, più marcati e muscolosi, mentre le portiere possiedono una profonda nervatura nella parte bassa.

Sono invece pochi gli interventi al posteriore mentre gli allestimenti ora prendono i seguenti nomi: Basis, Advanced e S Line, inedita è anche la colorazione della carrozzeria Grigio Terra. Per quanto riguarda invece gli interni la nuova Audi A4 subisce interventi minori, nuovi sono i comandi del climatizzatore. Tuttavia radicalmente nuovo è invece il sistema multimediale MMI dotato di un display da 10,1 pollici costantemente connesso ad internet.

Nonostante abbia perso i comandi fisici ora può contare sui pacchetti Audi Connect e Connect Plus. Il sistema si collega ad esempio con il Car-to-X che si collega a sua volta con l’infrastruttura urbana e riceve informazioni ad esempio dai semafori compatibili, in modo che il guidatore possa adattare la propria velocità in base alla distanza dal successivo semaforo verde.

Immancabile anche la strumentazione dell’Audi Virtual Cockpit mentre è disponibile su richiesta l’head-up display.

Decisamente interessante il capitolo motori che con questo restyling fornisce l’Audi A4 del sistema mild-hybrid da 12 Volt: il sistema si compone di un motore elettrico che supporta le attività di quello termico nelle frenate e nelle ripartenze. Tuttavia non mancano il 2.0 a benzina da 150, 190 e 245 cavalli e anche il turbodiesel sempre 2.0 da 190 cavalli e il 3.0 V6 da 231 e 347 cavalli, quest’ultimo utilizzato sulla S4 che integra anche un sistema micro ibrido dotato di un impianto da 48V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.