in

Peugeot 408: svelata la nuova fastback di segmento C per Europa e Cina

La versione europea sarà assemblata nello stabilimento Peugeot di Mulhouse

Nuova Peugeot 408

La nuovissima Peugeot 408 è stata finalmente svelata dalla casa automobilistica francese, che la definisce un veicolo diverso da tutti gli altri. Non è solo la prima auto del Leone di questo tipo, ma anche la prima vettura della sua specie nella storia dell’automobile.

Il nuovo veicolo dimostra ancora una volta la creatività del marchio francese, offrendo un look fresco che si collega al mondo delle fastback e del segmento C.

Nuova Peugeot 408
Nuova Peugeot 408 interni

Peugeot 408: la casa del Leone aggiunge alla sua line-up un modello inedito

Il modello della nuova era è un felino dalla postura china e dal fascino unico, oltre all’eccellenza ingegneristica incentrata sull’efficienza e sull’elettrificazione intelligente. È un modello che regala emozioni grazie a tecnologie all’avanguardia per un funzionamento intuitivo e un piacere di guida.

La nuova 408 è definita dalla sua forma dinamica, che ricorda le fastback, e dal suo aspetto distintivo, ma anche dal suo potenziale di infrangere i preconcetti.

La casa del Leone è nota per la produzione di bellissimi veicoli. Questo presenta linee decise, una calandra in tinta con la carrozzeria che si fonde con il frontale e il nuovo emblema Peugeot con la testa del leone di profilo. Il paraurti anteriore, caratterizzato da un taglio rovesciato, è caratteristico e conferisce al profilo un aspetto deciso.

Nuova Peugeot 408

La Peugeot 408 presenta cerchi da 20” caratterizzati da un affascinante disegno geometrico e da grandi ruote con diametro di 720 mm. La tipica firma luminosa, così come i fari posteriori a LED con tre artigli, collocano la 408 in testa alla sua gamma.

Il nuovo veicolo è lungo 4,69 metri e largo 2,79 metri. Ha una seconda fila di sedili incredibilmente spaziosa, con uno spazio per le ginocchia di ben 188 mm. È dotata di un bagagliaio che può contenere 536 litri, ma, abbattendo i sedili posteriori, si arriva a 1611 litri. L’altezza è di 1,48 metri, con un profilo elegante e slanciato. L’efficienza aerodinamica ne risulta migliorata.

Nuova Peugeot 408

All’interno c’è anche il nuovo Peugeot i-Cockpit

La nuova Peugeot 408 offre a guidatore e passeggeri la versione più recente del Peugeot i-Cockpit, riconoscibile dal volante compatto. Per rendere la guida e il viaggio più intuitivi e piacevoli, la qualità dello spazio interno e la connettività con le tecnologie moderne sono state particolarmente curate.

Con nove radar e sette telecamere, i sistemi di assistenza alla guida garantiscono tranquillità e sicurezza. Tra questi, abbiamo il cruise control adattivo con funzione Stop & Go, la tecnologia di visione notturna per rilevare gli esseri viventi davanti al veicolo di notte o quando la visibilità è ridotta prima che vengano illuminati dal fascio di luce dei fari, il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco a lungo raggio (75 metri) e l’avviso di traffico posteriore in fase di retromarcia.

Nuova Peugeot 408

Due versioni ibride plug-in e una a benzina

Il nuovo modello prevede due versioni ibride plug-in da 180 e 225 CV, oltre a un modello a benzina PureTech da 130 CV. Tutte sono dotate di serie di un cambio automatico EAT8 a 8 velocità. Una versione 100% elettrica sarà presentata tra qualche mese.

La Peugeot 408 Hybrid 180 e-EAT8 è dotata di un motore a benzina PureTech da 150 CV e di un motore elettrico da 110 CV mentre la Peugeot 408 Hybrid 225 e-EAT8 offre due ruote motrici con un motore a benzina PureTech da 180 CV e un propulsore elettrico da 110 CV.

La batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh ha una potenza di 102 kW e può essere ricaricata utilizzando una wallbox da 7,4 kW con il caricabatterie di bordo monofase da 7,4 kW in 1 ora e 40 minuti, una presa potenziata da 14A con il caricabatterie di bordo monofase da 3,7 kW in 3 ore e 55 minuti o una normale presa domestica schuko da 8A e il caricabatterie di bordo monofase da 3,7 kW in 7 ore e 5 minuti.

I designer della Peugeot 408 hanno dato priorità all’efficienza, in quanto l’integrazione di aerodinamica, riduzione del peso (massa fino a 1396 kg) e motori a basse emissioni consente di ottenere un consumo medio di carburante veramente basso sia per le versioni plug-in hybrid che per quella a benzina.

I sedili anteriori sono certificati AGR da un’associazione tedesca indipendente di specialisti in ergonomia e salute della colonna vertebrale. Questo marchio viene assegnato alle auto che hanno una buona ergonomia e spazio per le gambe del conducente.

Il SUV è inoltre dotato di regolazioni elettriche a 10 vie con due possibili memorizzazioni per il guidatore e a sei vie per il passeggero con cinque diversi programmi e della funziona di riscaldamento.

La nuova Peugeot 408 porta con sé una serie di tecnologie avanzate di assistenza alla guida (ADAS), oltre a parabrezza riscaldato, tetto apribile elettrico, sistema di chiamata d’emergenza E-call+, portellone posteriore motorizzato, sistema Air Quality, impianto audio premium Focal da 690W con 10 altoparlanti e un nuovo amplificatore a 12 vie. C’è anche il sistema di infotainment Peugeot i-Connect Advanced con comando vocale “Ok Peugeot”

L’arrivo sul mercato è previsto per l’inizio del 2023, con la produzione che inizierà prima a Mulhouse (Francia) per il mercato europeo e poi nello stabilimento di Chengdu (Cina) per quello cinese. Sarà disponibile in sei tonalità: Blu Obsession, Grigio Titanium, Grigio Artense, Rosso Elixir, Bianco Perla e Nero Perla.