in ,

Porsche 718 Boxster Spyder RS: si svela in maniera definitiva [FOTO SPIA]

Queste nuove foto spia mostrano la Porsche 718 Boxster RS ​​Spyder pronta per la produzione, con debutto fissato entro fine anno

718 Boxer Spyder RS

Tra poco più di un anno, la Porsche 718 Boxster dirà addio al proficuo mercato delle sportive. Il costruttore tedesco sta già preparando il suo successore, ma prima saluterà in grande stile con una vera ciliegina sulla torta in virtù del successo commerciale che può vantare il modello. Queste nuove foto spia mostrano la Porsche 718 Boxster RS ​​Spyder pronta per la produzione ovvero pronta al debutto, in concessionaria, nel 2023.

L’attuale generazione della Porsche 718 Boxster può vantare di essere la più apprezzata da quando è stata lanciata sul mercato. Uno dei modelli più richiesti del marchio tedesco e produttore di auto sportive che realizzano sogni e che presto lascerà il mercato puntando su una nuova generazione a tutti gli effetti, poiché diventerà una roadster 100% elettrica.

Fino ad allora, Porsche sfrutterà appieno le vendite della Porsche 718 Boxster che andrà a valorizzare notevolmente grazie a un’esclusiva edizione limitata che debutterà nel 2023. Si tratta della nuova Porsche 718 Boxster Spyder RS, la controparte con tetto in tela a scomparsa della la 718 Cayman GT4 RS; una vera bestia creata con tecnologia da corsa e da circuito che compare in queste foto spia con alcuni dettagli rivelatori.

718 Boxer Spyder RS

Sono tanti i dettagli inediti a bordo di questa Porsche 718 Boxster ​​Spyder RS

Le istantanee mostrano uno dei prototipi che attraversa la campagna tedesca, dimostrando che ci troviamo davvero vicino alla produzione. Ed è adesso che possiamo già vedere la sua immagine più aggressiva, con il tetto perfettamente agganciato alla parte posteriore, compresi i nuovi elementi laterali disposti alle estremità della capote, ovvero elementi che non si sono visti fino ad ora, sulle prese d’aria aggiuntive di questa Porsche 718 Boxster Spyder RS.

Inoltre, è possibile vedere i freni dotati di dischi forati su entrambi gli assi ma realizzati in ghisa, un sistema frenante convenzionale ma potenziato per offrire una frenata più veloce. Una differenza importante rispetto ad altre unità di prova che montavano gli interessanti dischi freno carbo-ceramici, il che indica che questi saranno opzionali e di qualità superiore. Un’estetica più selvaggia che si completa con i cerchi in lega forgiata dotati di un unico dado al centro, un ampio diffusore e una coppia di terminali di scarico circolari di generoso diametro.

718 Boxer Spyder RS

La nuova Porsche 718 Boxster Spyder RS ​​debutterà entro la fine dell’anno, con consegne previste nella prima metà del 2023. Come il modello di punta della 718 Cayman, condividerà il motore boxer a sei cilindri da 4,0 litri, con una potenza massima di 500 cavalli. Il tutto inviando la potenza all’asse posteriore in accordo con un cambio automatico PDK a 7 rapporti. Una vera bestia che regalerà sensazioni davvero smaglianti a bordo, con l’esclusività di un numero limitato di unità per i pochi fortunati clienti che potranno permettersela.

Foto, Carscoops