Primi teaser della nuova Opel Astra

Sono appena state rilasciate le prime immagini ufficiali della nuova Opel Astra 2022. L’azienda tedesca svela le caratteristiche principali degli esterni e degli interni della nuova compatta, una generazione completamente nuova chiamata Astra L. Il nuovo modello sarà una delle più grandi novità al Motor Show di Monaco, che si terrà a settembre 2021.

Prime immagini ufficiali della nuova Opel Astra

I teaser mostrano la nuova Opel Astra con un nuovo colore della vernice per la carrozzeria, un giallo accattivante che le conferisce un tocco elegante e sportivo allo stesso tempo, e che si adatta anche alle caratteristiche più moderne della nuova filosofia Opel. L’azienda tedesca ha presentato un dettaglio del faro che conferma l’accattivante design “Vizor” e che si fonde con la calandra chiusa con un pannello. Dettagli che abbiamo visto nelle foto spia del modello, che confermano anche che la tecnologia “Matrix LED IntelliLux” sarà nel modello.

Tra gli altri dettagli, Opel mostra anche un dettaglio della fiancata e del posteriore, con gli specchietti retrovisori ancorati alle portiere e con il nome del modello visualizzato al centro del portellone. Inoltre, il produttore conferma che la nuova Opel Astra presenterà anche una selezione di vernici bicolore, con tetto, montanti e specchietti retrovisori verniciati in nero.

Se gli esterni saranno una rivoluzione, non saranno da meno gli interni della nuova Opel Astra 2022, aggiungendosi anche al nuovo concept di plancia con il sistema “Pure Panel”. Un grande display esteso orizzontalmente, con una sezione touch nella console centrale sopra un pannello nero lucido senza cornice. Così sarà la strumentazione della nuova Astra, che contiene un’inflessione al centro per focalizzare leggermente la sezione sul guidatore ed evitare riflessi. Il volante ha nuovi comandi multifunzione.

La nuova Opel Astra condivide la piattaforma EMP2 con la nuova generazione di Peugeot 308 e DS 4

La nuova Opel Astra condivide la piattaforma EMP2 con la nuova generazione di Peugeot 308 e DS 4, modello con cui condividerà una linea di produzione presso lo stabilimento tedesco di Rüsselsheim. La gamma di motori della nuova Astra avrà il 1.2 PureTech benzina da 110 e 130 CV, il diesel 1.5D da 130 CV e un ibrido plug-in da 225 CV, con trazione anteriore e con un’autonomia in modalità elettrica di 60 chilometri.

Ti potrebbe interessare: Opel Manta GSe ElektroMOD, un classico torna in vita trasformato in elettrico

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.