Quando conviene il noleggio a lungo termine?

noleggio lungo termine

Avete mai sentito parlare di noleggio a lungo termine?

Questa soluzione fino a qualche anno fa era preferita soprattutto dalle piccole e medie imprese (e non solo), ma negli ultimi tempi sono sempre di più i privati che, con varie formule, optano per il noleggio a lungo termine piuttosto che acquistare un’automobile. Segno del fatto che evidentemente il noleggio a lungo termine ha sempre un maggiore appeal (e tanti vantaggi fiscali) non solamente per gli imprenditori, ma anche per i privati che non vogliono sostenere i costi e gli oneri di un mezzo di proprietà.

Cominciamo però con il descrivere di che cosa parliamo, quando parliamo di noleggio a lungo termine.

Il noleggio a lungo termine consiste in una soluzione che permette di locare, per un periodo di tempo che in genere va da 12 mesi a 72 mesi, una vettura. In questo modo si corrisponde al locatore solamente un pagamento (totale o mensile) per l’uso della vettura, e non ci si deve preoccupare invece di tutti gli altri costi che sono correlati alla proprietà dell’auto (come per esempio i costi dell’assicurazione, revisione, pagamento del bollo e molto altro, come oneri di manutenzione e amministrativi).

Insomma, con il noleggio a lungo termine si possiede una vettura che si usa per uso privato o commerciale, e alla fine del contratto la si può restituire semplicemente.

I costi variano tantissimi ovviamente, dipende dal fatto che si tratti di un noleggio a lungo termine per privati o imprenditori, dal tipo di vettura, dalle condizioni che sono tipiche del contratto. In ogni caso, come ci spiegano i responsabili di motum.it, azienda di Napoli che si occupa di noleggio a lungo termine per privati, aziende e professionisti, sono sempre di più le persone che scelgono questo tipo di contratto e di conseguenza evidentemente i vantaggi sono sempre maggiori dei costi. Ma quali sono questi vantaggi? Quando conviene un noleggio a lungo termine?

 

Quando il noleggio a lungo termine conviene

 

Il noleggio a lungo termine, come abbiamo visto, è una soluzione che permette di risparmiare e non poco sui costi tipici che ruotano attorno all’auto di proprietà: pagamento del bollo, dell’assicurazione, delle spese gestionali ed amministrative come quelle del cambio delle gomme, revisione dell’auto e via dicendo.

Insomma, con il noleggio a lungo termine si può semplicemente tirare una riga su tutte queste spese variabili e pagare solo un fisso, in genere mensile, oltre che ovviamente la benzina dell’auto. In cambio di questo canone si può usufruire della macchina, spostandosi quindi in libertà e godendo di tutti i vantaggi di un mezzo proprio senza gli oneri che sono però connessi alla proprietà del mezzo stesso.

Ma i vantaggi non finiscono qui. Infatti la formula di noleggio a lungo termine leasing non è considerata copertura finanziaria, ecco perché non c’è alcuna segnalazione alla Banca d’Italia o alla centrale dei rischi finanziari.

Il canone unico mensile del noleggio a lungo termine in genere comprende la locazione del mezzo, l’immatricolazione ed il bollo (senza spese di passaggi di proprietà, dato che non ve ne sono), la manutenzione ordinaria e straordinaria e la revisione, la copertura assicurativa (che può essere più o meno completa, comunque almeno Rc auto).

A seconda del tipo di servizio di noleggio a lungo termine si possono avere anche altri servizi come il servizio cambio gomme, veicolo sostituito in caso di fermo, polizza integrata, carta carburante.

L’unica cosa che resta da fare è valutare il tipo di auto e la soluzione all in one che meglio risponde alle proprie esigenze, e quindi semplicemente scegliere la propria formula di noleggio lungo termine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.