in ,

Renault: gravi perdite nel 2021

Renault produrrà oltre mezzo milione di auto in meno nel 2021 a causa della crisi dei semiconduttori

Renault
Renault

La crisi dei semiconduttori sta colpendo duramente la maggior parte dei produttori mondiali. Per Renault, la “perdita” nel 2021 dovrebbe ammontare a 500.000 veicoli. La carenza di alcuni componenti e materie prime sommata alle grandi difficoltà del trasporto marittimo mondiale, travolto dalla domanda, sta ora generando previsioni a volte molto sfavorevoli per le case automobilistiche. Molti marchi hanno previsto centinaia di migliaia di “perdite” di veicoli assemblati a causa della mancanza di approvvigionamento. Anche la casa francese non nasconde le sue difficoltà.

Renault: la crisi dei semiconduttori costa cara alla casa francese

Questa mattina Renault ha annunciato una perdita “vicina a 500.000 veicoli” nel 2021. Il terzo trimestre è stato particolarmente sfavorevole per Renault, anche se la casa automobilistica del diamante è tutt’altro che un caso isolato in Europa.

Una valutazione frustrante nel 2021 per Renault, che annuncia che manterrà il margine operativo previsto in un contesto sfavorevole, mentre il portafoglio ordini è ben fornito.

Ma poiché è impossibile consegnare determinati modelli, almeno in tempi ragionevoli, Renault vivrà un anno complicato, salvato fortunatamente dal disastro grazie a Dacia e ai successi recentemente rinnovati di Sandero e Duster.

Non è un caso che queste auto si vendano ancora bene: consumano meno semiconduttori. Sono più semplici nel design e non hanno bisogno di questi componenti elettronici tanto quanto i modelli Renault.

Il produttore francese deve ora incrociare le dita affinché la carenza termini nel 2022: questo sarà infatti l’anno del lancio della nuova Mégane elettrica, tanto attesa da molti clienti. Il prossimo anno arriverà anche il nuovissimo Kadjar, che non potrà più sbagliare di fronte al suo rivale della casa automobilistica del Leone. Se la crisi dovesse continuare il lancio di questi modelli potrebbe anche essere posticipato. Ma queste ovviamente sono solo supposizioni. Vedremo dunque che novità arriveranno in proposito nel corso dei prossimi mesi.

Renault
Renault produrrà oltre mezzo milione di auto in meno nel 2021 a causa della crisi dei semiconduttori

Ti potrebbe interessare: Il prototipo Renault 5 sarà trasformato in un modello di produzione nel 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.