in ,

Renault ZOE: col restyling nuovi colori e piccoli dettagli rinnovati

La Renault ZOE ha subito un leggero restyling che porta con sé qualche nuova caratteristica utile per rientrare nel nuovo family feeling

ZOE

Il fortunato modello elettrico del costruttore francese della Losanga lancia un pacchetto di migliorie pensate per dare una nuova spinta contro la concorrenza. La Renault ZOE ha subito un leggero restyling che porta con sé nuove caratteristiche.

Migliaia di unità sono state vendute dal costruttore francese che vede nella Renault ZOE un’autentica best seller del marchio, un vero successo commerciale che accumula dietro di sé il primo modello 100% elettrico dell’azienda francese che è stato proposto per lungo tempo in accordo con la sua seconda generazione.

Tuttavia fino ad allora i francesi continueranno a sfruttare la Renault ZOE e, vista la sempre crescente offerta di modelli elettrici nel Segmento B, il costruttore ha deciso di migliorare diverse parti dell’attuale modello per mantenerne intatta l’attrattiva generale. Il restyling che coinvolge la Renault ZOE introduce un nuovo e più elegante colore della carrozzeria “Shadow Grey”, anche se, come nel caso dei cerchi in lega da 17 pollici, viene reso disponibile solamente nell’allestimento “Iconic” ovvero il top di gamma.

ZOE

Ecco i dettagli che caratterizzano questo restyling della Renault ZOE

Essendo la Renault ZOE una vettura completamente elettrica, il costruttore ha riservato solo alla versione top di gamma i dettagli esterni in titanio che caratterizzano già la nuova Mégane E-Tech Electric sotto forma di bordi per le applicazioni decorative sul paraurti anteriore o gli inserti puntinati sulla parte inferiore della calandra; molto più discreta al posteriore dove è presente nella parte inferiore del paraurti. Tuttavia, questo colore appare destinato a questo modello su tutte le versioni.

L’unico dettaglio che non è cambiato è lo stemma, che mantiene quello precedente al posto del nuovo, più piatto e ad andamento maggiormente bidimensionale. Le novità arrivano anche all’interno, dal momento che i tre livelli di allestimento finora conosciuti, “Life”, “Limited” e “Intense” sono stati trasformati in “Equilibre”, “Evolution” e “Iconic” seguendo la nuova linea imposta dal marchio. Tra le novità, la Renault ZOE introduce anche un nuovo touch screen da 7 pollici per il sistema multimediale, ora anche con connettività Android Auto e Apple CarPlay.

ZOE

Dove non ci sono novità è nella sezione meccanica, con le due già note versioni meccaniche: la R110 e la R135, la prima da 110 cavalli di potenza e la seconda da 135 cavalli erogabili, entrambe con batteria da 52 kWh che offre un’autonomia massima di 400 chilometri con una sola ricarica. I prezzi che caratterizzano questo restyling della Renault ZOE saranno comunicati nelle prossime settimane.