Rivian Automotive ritarda di nuovo i suoi modelli elettrici

Rivian costretta a ritardare di un paio di mesi l’inizio della produzione in serie e le prime consegne del suo primo modello elettrico, il pick-up Rivian R1T, il che significa anche il ritardo della sua variante SUV, dopo diversi ritardi consecutivi. È stato in una lettera indirizzata ai propri clienti in cui il fondatore e amministratore delegato dell’azienda, RJ Scaringe, ha confermato il nuovo ritardo nella produzione di entrambi i modelli, menzionando che ci sono diverse cause che stanno interrompendo il lavoro pianificato. Sebbene abbiano tutti la stessa causa comune, i ritardi sono derivati ​​dalla pandemia.

In linea di principio, la Rivian R1T e la Rivian R1S avrebbero dovuto iniziare la produzione nel 2020, ma a causa della crisi sanitaria è stata rinviata fino alla metà di quest’anno. Il primo dei modelli a lasciare la catena di montaggio sarebbe stato il pick-up, la cui data prevista era lo scorso giugno, tuttavia, l’azienda ha spostato nuovamente la data del calendario a luglio, adducendo problemi simili.

Le nuove date di inizio della produzione saranno il prossimo settembre per la Rivian R1T e in un momento indeterminato il prossimo autunno per la variante di carrozzeria del SUV. Che in linea di principio implica semplicemente l’aggiunta di un paio di mesi in più alla data prevista. A patto che l’azienda riesca a coordinare tutti i suoi fornitori e a dare gli ultimi ritocchi alla sua catena di montaggio.

Questi non saranno i primi modelli elettrici a scendere in strada da Rivian Automotive, poiché questo onore va al furgone elettrico che Rivian ha sviluppato e sta producendo per Amazon. Questo veicolo ha iniziato la sua produzione solo pochi mesi fa e le prime unità prodotte sono in fase di test in diverse città americane.

Ti potrebbe interessare: La Rivian R1S è stata avvistata con pochissime camuffature

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.