in

Sainz: Il Messico è stata una delle mie migliori gare

Ferrari: In Messico Carlos Sainz pensa di aver disputato la sua miglior gara del 2021

Carlos Sainz
Carlos Sainz

Carlos Sainz crede di aver disputato questa domenica in Messico una delle sue migliori gare della stagione in termini di puro ritmo. Il madrileno è arrivato sesto e anche se avrebbe voluto finire più in alto, è soddisfatto delle prestazioni della SF21 e della velocità che ha mostrato durante tutto il weekend.

Sainz è stato coinvolto indirettamente nell’incidente tra Daniel Ricciardo e Valtteri Bottas al via. Il pilota della Ferrari non ha riportato danni alla sua vettura, ma è stato costretto a frenare perdendo diverse posizioni. Tuttavia, non ci è voluto molto per recuperarli grazie a un buon ritmo e una buona gestione delle gomme.

“Quando hai un buon passo, di solito gestisci bene le gomme. Questo fine settimana ne è stato un ottimo esempio. Probabilmente è stata una delle mie migliori gare della stagione in termini di passo puro, nonostante l’inizio sfortunato”, ha spiegato.

Lo spagnolo ritiene che il passo di oggi sia stato uno dei migliori della stagione e questo perché si è sentito a suo agio con la vettura sin dal primo turno di prove libere. Inoltre, crede che questa sicurezza al volante si sia riflessa durante tutta la gara.

“Per tutta la gara sono andato molto forte, fin dall’inizio risparmiando la gomma e poi quando era necessario attaccare, ho attaccato. Sono andato ad un ritmo molto alto per tutta la gara, mi sono sentito molto a mio agio con la macchina per tutto il weekend. Dato che in FP1 ho avuto un ottimo feeling e in gara ho potuto dimostrarlo”, ha sottolineato.

“Felice della strategia, di come abbiamo gestito il tutto e del risultato finale. Ovviamente avrei preferito il quarto o il quinto posto, ma siamo stati sfortunati all’inizio e alla fine l’ho pagato”, ha aggiunto.

Carlos ha già riconosciuto che la priorità era finire con entrambe le vetture davanti alla McLaren. Così è stato e questo li fa riguadagnare la terza posizione nel Campionato Costruttori, qualcosa di importante per le ultime quattro gare della stagione.

“Ora andiamo alle ultime quattro gare della stagione con un vantaggio in campionato. Sarà molto serrato, ma dobbiamo concentrarci per continuare a lavorare bene come squadra, come abbiamo fatto oggi”, ha insistito Sainz per chiudere.

Ti potrebbe interessare: Sainz condivide che la Ferrari stia già pensando quasi solo al 2022

Lascia un commento