in

Sainz: ‘La McLaren dovrebbe essere avanti in Brasile’

Sainz ritiene che la pista brasiliana favorisca i suoi diretti rivali di McLaren

Carlos Sainz
Carlos Sainz

Carlos Sainz vede la McLaren davanti alla Ferrari questo fine settimana a Interlagos. Lo spagnolo ritiene che la pista brasiliana favorisca i suoi diretti rivali, ma sostiene che sarà tutto molto serrato. Quindi premere il tasto giusto per la SF21 e fare un giro perfetto in qualifica saranno le chiavi per ottenere un buon risultato.

Sainz teme che in Brasile McLaren sia in vantaggio sulla Ferrari

Sainz torna sul circuito dove ha ottenuto il suo primo podio in Formula 1 due anni fa. Certo, la squadra con cui l’ha raggiunto, la McLaren, è ora il suo più grande rivale e anche quello della Ferrari nella lotta per il terzo posto nel Campionato Costruttori. Lo spagnolo vede davanti la sua vecchia squadra, ma darà il massimo per dare battaglia su questa pista speciale.

“In teoria la McLaren dovrebbe essere più veloce di noi questo fine settimana, ma tutto è davvero incerto. Anche le simulazioni non contano molto, la differenza è di circa un decimo. La chiave sarà vedere chi fa un giro perfetto e trova la soluzione per far si che la vettura vada bene nelle qualifiche e nella gara sprint”. Sainz ha detto ciò alla conferenza stampa della FIA prima del GP del Brasile.

“È un grande circuito, una pista vecchia scuola. Il mio primo podio è stato qui e ho bei ricordi. Mi piace molto correre qui e sarebbe bello ottenere un altro buon risultato. Bisognerà vedere se possiamo aggiungere una buona manciata di punti domenica “, ha insistito.

Il ferrarista ricorda che l’obiettivo della prima gara era il terzo posto e arrivare a 14 punti di vantaggio sui diretti rivali. Tuttavia, non devono rilassarsi, poiché la situazione può cambiare molto da gara a gara e per arrivare in testa ad Abu Dhabi, è fondamentale continuare così e massimizzare le prestazioni della SF21.

Carlos Sainz Ferrari
Carlos Sainz – Ferrari

Sainz arriva in Brasile in un buon momento, dopo aver trascorso uno dei suoi migliori fine settimana vestito di rosso in Messico. Lo spagnolo ha già 11 gare consecutive in zona punti ed è fiducioso di mantenere questa buona forma all’Autodromo Jose Carlos Pace.