in ,

Skoda Enyaq Coupé 2022: un nuovo teaser svela il design del progetto

Il debutto è in programma il 31 gennaio

skoda-enyaq-coupe

È quasi tutto pronto per il debutto ufficiale della nuova Skoda Enyaq Coupé. Il nuovo SUV Coupé a zero emissioni di casa Skoda sarà svelato in via ufficiale il prossimo 31 gennaio, come già annunciato in via ufficiale lo scorso mese di dicembre. Nel frattempo, a poco più di due settimane dalla presentazione, Skoda svela il design della nuova Skoda Enyaq Coupé con un nuovo teaser.

L’immagine rilasciata dal marchio che riportiamo di seguito ci mostra la nuova Skoda Enyaq Coupé affiancata ad una Skoda Monte Carlo del 1936. Il design della nuova versione della Enyaq presenta un caratteristico tetto spiovente e conferma la volontà del brand di puntare, in modo deciso, sulla parte aerodinamica della vettura, per massimizzare prestazioni e autonomia.

Le scelte di design apportate alla carrozzeria hanno permesso a Skoda di ridurre il coefficiente Cx della Skoda Enyaq Coupé a 0,234 contro lo 0,247 che caratterizza la Enyaq in versione tradizionale. Quest’elemento potrà tradursi in un incremento di qualche decina di chilometri dell’autonomia massima della vettura in rapporto ai dati del SUV da cui deriva.

Skoda sottolinea anche piccole differenze in termini di dimensioni tra la Skoda Enyaq Coupé e la Enyaq. Il nuovo SUV Coupé, infatti, potrà contare su di un’altezza maggiorata di appena 1 mm e su di una lunghezza superiore di 4 mm. Il frontale, come conferma l’immagine allegata qui di sotto, resterà praticamente lo stesso. Da segnalare una riduzione della capacità del bagagliaio, più piccolo di 15 litri per via del tetto spiovente.

Skoda Enyaq Coupé

Skoda Enyaq Coupé 2022: motore, batteria e autonomia

Per il momento, Skoda non ha ancora ufficializzato le caratteristiche tecniche della nuova Skoda Enyaq Coupé. Il comparto tecnico, però, non dovrebbe differire più di tanto dal modello da cui deriva. Il nuovo SUV Coupé dovrebbe, quindi, essere disponibile in una variante con motore da 180 CV e trazione posteriore a cui si affiancherà una seconda versione, sempre con trazione posteriore, con potenza massima di 204 CV. 

La versione top di gamma avrà la trazione integrale ed una potenza massima di 265 CV. Possibile anche l’arrivo di un’ulteriore variante sportiva in grado di sfruttare il sistema da 299 CV già visto sulla Volkswagen ID.5 GTX. Per quanto riguarda l’autonomia, in base alla configurazione scelta, si dovrebbe andare da circa 400 chilometri fino a poco più di 500 chilometri. Maggiori dettagli sul nuovo SUV Coupé elettrico di Skoda arriveranno nel corso dei prossimi giorni. Il 31 gennaio, ricordiamo, è fissato il debutto ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.