in

Skoda Enyaq Coupé RS iV si aggiudica il Volante d’Oro 2022

Il premio è stato consegnato al CEO di Skoda Klaus Zellmer

Skoda Enyaq Coupé RS iV Volante d'Oro 2022

Lo Skoda Enyaq Coupé RS iV si è aggiudicato il prestigioso Volante d’Oro 2022. I lettori della rivista Auto Bild e del quotidiano Bild am Sonntag hanno inizialmente votato l’Enyaq Coupé RS iV tra i tre finalisti nella categoria SUV di medie dimensioni, prima che una giuria di esperti mettesse il modello alla prova sul circuito Lausitzring. Il trofeo 2022 è l’ottavo Volante d’Oro conquistato dalla casa automobilistica ceca ed è stato ritirato dal CEO Klaus Zellmer.

Zellmer ha ringraziato tutti gli esperti e i lettori che hanno votato per il brand del Gruppo Volkswagen e i tanti collaboratori che hanno partecipato alla creazione di questo veicolo. Il premio significa molto per tutto il team.

Skoda Enyaq Coupé RS iV: il SUV coupé a zero emissioni ha vinto l’ambito premio

Lo Skoda Enyaq Coupé RS iV era in competizione quest’anno con diversi modelli elettrici ed endotermici. Questo è l’ottavo Volante d’Oro per Skoda e dimostra che è in grado di proporre auto che piacciono ai clienti, indipendentemente dal sistema di trazione, e continuerà a farlo con grande passione anche in futuro.

Sono stati 47 i nuovi modelli, lanciati negli ultimi 12 mesi, a sfidarsi in una delle 11 categorie per il Volante d’Oro 2022. In questa edizione, gli organizzatori non hanno fatto distinzione tra auto con motori a combustione ed elettrici.

La categoria SUV di medie dimensioni comprendeva nove veicoli, sei dei quali full electric. Collocato in short-list dopo il sondaggio tra i lettori, l’Enyaq Coupé RS iV è stato messo alla prova da una giuria di 19 esperti, composta da giornalisti, esperti e piloti in un test drive completo al Lausitzring.

Tra i giudici c’era anche la leggenda del motorsport Hans-Joachim Stuck, ex pilota di Formula 1 e vincitore di Le Mans, l’ex pilota di Formula E Daniel Abt e il campione del DTM nel 2021 Maximilian Götz. Hanno valutato criteri quali la maneggevolezza, la visibilità a tutto tondo e la spaziosità.

Oltre 500 km di autonomia con una singola ricarica

Il SUV coupé a zero emissioni vanta la trazione integrale grazie a due powertrain elettrici con una potenza di 300 CV (220 kW). È il modello di serie più potente di Skoda. Il modello ha conquistato la giuria grazie al pacchetto complessivo più omogeneo tra tutti i SUV di medie dimensioni valutati.

Come primo modello elettrico della gamma sportiva RS, lo Skoda Enyaq Coupé RS iV affianca l’Enyaq iV nel completare la gamma attuale di modelli a batteria. Nonostante l’elegante linea del tetto leggermente spiovente dal montante B, l’Enyaq Coupé RS iV offre uno spazio generoso nella parte posteriore e un bagagliaio di 570 litri. L’eccellente coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,248 Cx contribuisce all’autonomia di oltre 500 km nel ciclo WLTP.

Il primo Volante d’Oro è stato presentato da Bild am Sonntag nel 1976. Dal 2009, il media tedesco assegna il premio in collaborazione con Auto Bild, la più grande rivista automotive d’Europa. Il successo di quest’anno dello Skoda Enyaq Coupé RS iV segna l’ottava vittoria del costruttore boemo nel rinomato concorso automobilistico.

Il primo Volante d’Oro della casa automobilistica ceca è stato vinto dalla Skoda Fabia di prima generazione nel 1999 mentre la successiva generazione ha ripetuto l’impresa nel 2007. La seconda generazione della Octavia lo ha vinto nel 2004 mentre la seconda generazione della Superb nel 2008. Nel 2017, è stato il turno del Karoq mentre il Kamiq nel 2019. Lo scorso anno, il Volante d’Oro è andato all’Enyaq iV.