in

Skoda Octavia diventerà elettrica

Entro la fine del decennio arriverà una Skoda Octavia elettrica

Skoda Octavia

Lo sviluppo di una Skoda Octavia elettrica è in corso e il modello è pronto per essere messo in vendita entro la fine di questo decennio, poiché l’azienda ceca rafforza rapidamente la sua gamma di veicoli elettrici. Prima del lancio di una versione a emissioni zero del più venduto del marchio, Skoda aggiornerà le sue attuali varianti ICE e Octavia ibrida plug-in, che arriveranno negli showroom nel 2024.

Quando la Skoda Octavia elettrica arriverà, si unirà a un SUV elettrico a sette posti (presentato in anteprima dal concept Vision 7S appena rivelato), un veicolo elettrico urbano, un crossover – tutto previsto entro il 2026 – e un mini-SUV Skoda Fabia.

Il CEO di Skoda Klaus Zellmer ha affermato che sta attualmente studiando un’Octavia elettrica in vista del potenziale divieto di vendita di auto ICE in Europa nel 2035. La casa automobilistica punta al 70% dei suoi profitti dalle vendite di veicoli elettrici entro il 2030.

Tuttavia, Zellmer non ha escluso che Octavia con motore a combustione continui in qualche modo per consentirle di continuare ad attrarre un pubblico globale più ampio. Se così fosse, è probabile che un modello del genere rimanga sulla piattaforma attuale, mentre l’Octavia elettrica adotterebbe una piattaforma esclusivamente elettrica del Gruppo Volkswagen.

Dato che l’Octavia elettrica arriverà più avanti nel decennio, è probabile che eviterà l’architettura MEB attualmente utilizzata per le auto tradizionali come la Volkswagen ID 3 e la Volkswagen ID 4 e sarà invece uno dei primi modelli ad adottare l’SSP del Gruppo Volkswagen architettura, che sarà lanciato nel 2025.

Zellmer ha dichiarato: “L’Octavia è un’auto fantastica che ovviamente dovremo tenere in famiglia il più a lungo possibile, poiché abbiamo una base di clienti così vasta”.

L’Octavia elettrica dovrebbe avere un aspetto più robusto rispetto al modello attuale, in linea con il riavvio del linguaggio di design “Modern Solid” recentemente annunciato da Skoda, che si concentra sullo stile di tipo SUV.

Quando l’Octavia EV arriverà, dovrebbe utilizzare una versione più avanzata della nuova batteria Skoda da 89 kWh, prevista nel 2024/25 con un’autonomia WLTP di oltre 600 km e una velocità di ricarica fino a 200 kW, molto più veloce di qualsiasi veicolo elettrico del gruppo Volkswagen tradizionale in vendita oggi.

Skoda Octavia RS 120 Years

Questa batteria dovrebbe alimentare due motori anteriori sull’auto standard e quattro motori (uno montato su ciascuna ruota) su qualsiasi variante vRS più sportiva.

Parlando del significato del modello per il marchio, Zellmer ha detto: “L’Octavia è solida come una roccia. Ha una base di clienti e siamo leader di mercato per il segmento. Mai cambiare una squadra vincente”.

Ti potrebbe interessare: Skoda Vision GT: la supercar del futuro immaginata al computer (per il momento)

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!